news

Fantainviati – Le ultime news su Inter – Frosinone

In casa Inter, ballottaggio Jovetic-Ljajic e dubbi a centrocampo. Per i ciociari, Castillo sostituirà lo squalificato Dionisi

Michele Mataluna

Dopo la sosta per le Nazionali si ritorna in campo e allo stadio Meazza di Milano andrà in scena la sfida tra Inter Frosinone, incontro valido per la 13^Giornata del campionato di Serie A. Ambizioni opposte per le due squadre, con quella di casa in piena lotta scudetto e quella ospite che, invece, lotta per la salvezza. Sembra una sfida dall'esito scontato, dato che i ciociari hanno raccolto solamente 1 punto nelle trasferte disputate sinora. Ma si sa che nel calcio tutto è possibile.

QUI INTER

Dopo l'importante vittoria contro il Torino, gli uomini allenati da Mancini proveranno a battere il Frosinone per rimanere in testa alla classifica. Per l'occasione, dovrebbe essere riproposto lo schema che prevede due uomini a supporto dell'unica punta, che sarà Icardi. Ma andiamo con ordine: in porta, come sempre, ci sarà Handanovic. Davanti a lui, difesa a 4 con la coppia centrale formata da Miranda e Murillo che, nonostante il viaggio intercontinentale, partiranno dal primo minuto. A destra, dovrebbe esserci D'Ambrosio, dato che Santon ha ancora problemi fisici. A sinistra, invece, potrebbe tornare dal primo minuto Telles, che sembra in vantaggio su Nagatomo e Juan Jesus. A centrocampo, torna Guarin dalla squalifica e si candida per un posto da titolare. A fargli posto potrebbe essere Brozovic, ma non è escluso che i due possano giocare insieme, dato che Medel, Felipe Melo e Kondogbia sono diffidati. Tuttavia, l'ipotesi più probabile, al momento, vede favoriti gli ultimi due per affiancare il colombiano. Infine, in attacco, come anticipato prima, ci sarà Icardi supportato da Perisic e Jovetic (in ballottaggio con Ljajic). Palacio, invece, dovrebbe tornare in panchina.

QUI FROSINONE

 Il Frosinone, dopo il pareggio interno per 2-2 contro il Genoa, tenta di replicare l'impresa dello Juventus Stadium, dove la squadra allenata da mister Stellone bloccò sul pari la squadra bianconera. Qualche dubbio sul modulo, anche se sarà adottato molto probabilmente ancora il consueto 4-4-2. In porta ci sarà Leali. Un unico cambio in difesa: Bertoncini rileverà il diffidato Blanchard e farà coppia con Diakitè. I terzini, invece, saranno Rosi e Crivello (ancora out per infortunio Pavlovic). A centrocampo, Gucher e Gori in regia (anche se Sammarco potrebbe insidiare uno dei due) con Paganini e Soddimo confermati sulle fasce. In attacco, sarà assente per squalifica Dionisi. Al suo posto ci sarà Castillo, che affiancherà D.Ciofani.

tutte le notizie di