FantaInviati – Le ultime news su Empoli – Lazio

FantaInviati – Le ultime news su Empoli – Lazio

Pucciarelli favorito su Livaja nell’Empoli, Felipe Anderson in dubbio per gli ospiti.

di Stefano Civini

I padroni di casa vogliono tornare ad ottenere i tre punti tra le mura amiche dopo che la sconfitta contro la Juventus che aveva interrotto la miniserie di vittorie interne ottenute contro Genoa e Sassuolo. Ospiti che non vincono da quattro partite e che in trasferta hanno ottenuto cinque sconfitte su sei incontri, riuscendo a vincere solo col Verona. Lazio uscita sconfitta negli ultimi due scontri diretti giocati ad Empoli, e che non vince al Castellani dal 2005.

QUI EMPOLI

Giampaolo conferma quasi interamente la formazione scesa in campo a Firenze. L’unica variazione sembrerebbe essere la presenza di Pucciarelli in attacco al posto di Livaja. A completare il reparto offensivo dunque ci saranno come al solito Maccarone e Saponara. A centrocampo sicuri del posto sono Zielinski e Buchel, mentre per il ruolo di regista abbiamo un piccolo ballottaggio, con Dioussè e Maiello che provano a contendere il posto a Paredes. Quest ultimo è tuttavia in netto vantaggio rispetto agli altri due. Difesa confermata in blocco, con i soliti Tonelli e Costa al centro, a destra Laurini e a sinistra Mario Rui.

QUI LAZIO

Situazione più complicata per Pioli, che oltre alle solite assenze dei  lungodegenti (De Vrij, Mauri e Onazi) deve anche fare i conti con la squalifica che ha appiedato Gentiletti. La coppia di centrali difensivi sarà quindi formata da Hoedt e Mauricio, anche se quest’ ultimo è uscito leggermente malconcio dal turno di Europa League. I terzini saranno Basta e Lulic. A centrocampo non ci dovrebbero essere grosse sorprese, con Parolo e Milinkovic ad affiancare Biglia in cabina di regia. I dubbi più grossi vengono dall’attacco. Candreva ha giocato novanta minuti contro il Dnipro, ma visto che pare essere in crescita sarebbe un peccato relegarlo in panchina. Felipe Anderson in settimana è stato tormentato dal torcicollo, e tra le due ali titolari sembra essere quello meno sicuro del posto. Keita è pronto ad approfittarne. Djordjevic, reduce dalla buona partita di Europa League, guiderà l’attacco, avendo anche giocato molto meno di Matri e Klose nel match europeo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy