Fantacalcio Juventus, Cuadrado è il re degli assist

Il colombiano sinora ha dispensato ben 7 assist tra Serie A e Champions League.

di Carlo Cecino, @CarloCecino

Si può dire che a 32 anni ha trovato una nuova giovinezza. Perché Juan Cuadrado in questo periodo autunnale sta regalando prestazioni di assoluto livello per la Juventus e per chi lo possiede al Fantacalcio. Nonostante la posizione più arretrata rispetto all’exploit del recente passato, quando il colombiano partiva da esterno alto a destra o da fluidificante nel 3-5-2, il terzino destro della Vecchia Signora è una delle chiavi di volta delle vittorie della formazione di Pirlo.

DA DRIBBLOMANE A UOMO SQUADRA 

Il Corriere dello Sport analizza infatti sulle sue colonne come Cuadrado sia il cervello e l’anima della Juve, solo che delocalizzato sulla fascia destra dello scacchiere di Pirlo. Lo testimoniano i numeri raccolti dall’ex Fiorentina nel derby della Mole di sabato scorso: ben 107 palloni toccati, record di gara come segnato dalle statistiche Opta, e secondo solo a Bentancur per numero di passaggi (75 con l’86 % di precisione). Più i 10 cross effettuati, di cui due per i gol di McKennie e Bonucci.

Ora il “Cafetero” non è solo quel giocatore che ama dribblare in tutte le zone del campo, ma è un regista occulto dei bianconeri, tanto che sinora ha collezionato sette assist tra Serie A (3) e Champions League (4). In tutta Europa solo De Bruyne e Kane hanno fatto meglio.

Dati che evidenziano l’altissimo rendimento di Cuadrado che non vuole fermarsi ed è uno dei riferimenti della Juventus di oggi, per la gioia del suo mister e dei suoi fantallenatori che sperano possa continuare a sciorinare assist e chi lo sa, magari bonus pesanti, nel prossimo futuro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy