Fantacalcio Juventus, ampio turnover nel derby

Contro il Torino mister Pirlo potrebbe effettuare diversi cambi nella sua formazione titolare.

di Fabiola Graziano, @grazianofaby

Il derby, si sa, ha sempre un sapore particolare. Nella Torino bianconera però, solitamente è vissuto alla pari delle altre partite di campionato, anche se stavolta per la Juventus e per i suoi tifosi potrebbe significare un passo avanti in classifica. Lo sa bene Andrea Pirlo, che sarà obbligato dapprima a scegliere la sua migliore formazione, e poi a motivare i suoi ragazzi per novanta minuti, consapevole che il match contro i granata potrebbe anche risolversi all’ultimo giro di lancette come nel lontano 2014, quando fu proprio il Maestro a segnare il goal-vittoria al 93′.

LA PROBABILE FORMAZIONE CONTRO IL TORINO

Supporre dunque l’undici titolare di mister Pirlo è doveroso, oltre che necessario per comprendere chi potrà essere schierato tranquillamente pure al Fantacalcio. 

Malgrado l’ampio turnover annunciato, con Buffon ancora in dubbio, Szczesny continuerà a sorvegliare i pali della Vecchia Signora, con la speranza che le grandi parate sfoggiate ieri sera possano essere di buon auspicio per tornare a mantenere inviolata la porta anche in Serie A. Davanti al numero 1 bianconero dovrebbe rivedersi il terzetto composto da De Ligt, Bonucci e Danilo, visti i contemporanei infortuni di Chiellini e Demiral.

A centrocampo, sull’out di destra, si va verso la meritata riconferma di Federico Chiesa, reduce dall’exploit nella serata europea e desideroso di iniziare a lasciare il segno pure in campionato. Sulla fascia opposta dovrebbe trovare nuovamente spazio Alex Sandro che, dopo due mesi di stop, ha bisogno di mettere minuti nelle gambe e, in tal senso, la buona prova contro la Dinamo Kiev rappresenta il migliore segnale. Maglie da titolare anche per Arthur e Rabiot, che hanno riposato ieri sera e che stavolta potrebbero sostituire Bentancur e McKennie. Nel ruolo di trequartista è ballottaggio aperto tra Kulusevski e Ramsey, anche se le recenti prove sottotono di quest’ultimo inducono a ipotizzare l’impiego dal primo minuto del gioiellino svedese.

Scelte obbligate infine in attacco, dove mister Pirlo dovrà puntare per forza su Cristiano Ronaldo, fresco vincitore del Golden Foot 2020 e già voglioso di oltrepassare il traguardo del 750° goal in carriera per raggiungere ben presto il mito Pelè (distante solo 11 marcature, ndr), e su Paulo Dybala. Dopo le deludenti prestazioni collezionate fin qui, la Joya è obbligata a rimettersi subito in carreggiata e a non far rimpiangere lo squalificato Morata.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy