JUVENTUS, ALLEGRI SVELA 4 TITOLARI PER LA GARA DI DOMANI

Fantacalcio Juventus, Allegri: “Vi svelo quattro titolari! Il punto su Danilo, Cuadrado e Pellegrini”

Le dichiarazioni di Massimiliano Allegri, tecnico della Juventus, alla vigilia della sfida di campionato tra Genoa e Juventus

Mario Ruggiero

Le dichiarazioni di Massimiliano Allegri, tecnico della Juventus, alla vigilia della sfida di campionato contro il Genoa, in programma domani alle ore 21 allo stadio Ferraris. Tanti i temi toccati dall'allenatore bianconero, da alcuni sprazzi di formazione ad altri riguardanti i singoli calciatori.

FANTACALCIO JUVENTUS, ALLEGRI: "ECCO I 4 CHE GIOCHERANNO DOMANI! IL PUNTO SU DANILO, PELLEGRINI E CUADRADO"

Sulle indisponibilità e i rientri: “Da qui alla fine del campionato dobbiamo fare più punti possibili, abbiamo raggiunto l’obiettivo Champions con tre giornate d'anticipo e siamo contenti. Danilo riposerà, con questa fascite ultimamente si era allenato poco. Obiettivo raggiunto, gli ho dato riposo per riaggregarsi da domenica. Pellegrini ha la caviglia in disordine, tutti gli altri a disposizione. C'è Cuadrado, torna De Sciglio che a Roma non ci sarà e se riuscisse a fare 90 minuti mi farebbe anche un favore. Serve fare risultato, i risultati positivi aiutano negli allenamenti e nelle partite. Miretti è a disposizione e giocherà. Non so dove ma giocherà. Titolari anche De Sciglio, Rabiot e Szczesny. Vediamo Arthur come sta con la caviglia"

Sulla titolarità di Dybala e Kean: "Oggi deciderò in base a chi sta in piedi, ma stanno tutti bene".

Sul periodo 'no' di Zakaria: "Difficile che un giocatore faccia tutte le partite bene. Lui è arrivato da un campionato diverso, ritmi e allenamenti diversi. Questo è un campionato più tattico. Sono molto contento di quello che sta facendo, apprende, è intelligente e ci sta dando una grossa mano".

Sulle possibilità di Vlahovic di partire titolare: "Sono molto contento di quello che sta facendo e non mi aspettavo riuscisse a entrare così bene nella Juve, ha fatto tanto. Arrivando a campionato in corso doveva conoscere i compagni, mettersi a disposizione. Per lui, come per tanti, si può solo migliorare. Domani è probabile che giochi".

tutte le notizie di