INTER, CRISI LAUTARO

Fantacalcio Inter, prosegue la ‘crisi’ di Lautaro: in A non ha ancora segnato nel 2022

Fantacalcio Inter, prosegue la ‘crisi’ di Lautaro: in A non ha ancora segnato nel 2022

Ancora una volta a secco. Nemmeno con un Sassuolo, privo del suo totem difensivo per squalifica (Ferrari), Lautaro Martinez è riuscito a sbloccarsi

Mario Ruggiero

Ancora una volta a secco. Nemmeno con un Sassuolo, privo del suo totem difensivo per squalifica (Ferrari),Lautaro Martinez è riuscito a sbloccarsi in Serie A in questo 2022. Anzi, anche ieri, il 'Toro' ha sprecato una potenziale occasione per dimezzare lo svantaggio e ritrovare morale dopo questa serie di gare del nuovo anno in cui non ha particolarmente brillato.

FANTACALCIO INTER, PROSEGUE LA CRISI DEL TORO MARTINEZ: I NUMERI E LE PROSPETTIVE FANTACALCISTICHE DELL'ATTACCANTE ARGENTINO

Nelle ultime sette partite l'attaccante nerazzurro ha effettuato dieci tiri, fallendo sei occasioni importanti. L'ultimo centro risale al match del 17 dicembre contro la Salernitana. Da quel momento in poi, nelle successive sette partite di campionato l'argentino ha giocato sempre titolare ad eccezione del match contro l'Atalanta dove è subentrato negli ultimi otto minuti senza mai essere incisivo sotto porta.

Al netto del pesante digiuno e di alcuni errori di mira, la punta sudamericana ha avuto anche un crollo prestazionale, con qualche insufficienza larga di troppo raccolta nelle ultime partite. Eppure, il bottino di Lautaro, fino a dicembre, non era affatto malvagio con 11 gol e due assist messi a referto. Con un Dzeko in ripresa e un Sanchez che è stato spesso decisivo nelle ultime partite, Lautaro deve anche guardarsi in ottica titolarità: Correa sta per smaltire l'infortunio patito in Coppa Italia contro l'Empoli ed è, da sempre, uno dei profili preferiti di Inzaghi mentre Caicedo sta lavorando per essere più performante dopo i problemi fisici avvertiti nella prima parte di stagione quando ha giocato per il Genoa.

Sarebbe, quindi, uno scenario difficile da immaginare, ma  il Toro rischia di candidarsi come un possibile flop in attacco in questo girone di ritorno qualora queste prestazioni negative continuassero anche considerando l'ampio ventaglio di scelte a disposizione di Inzaghi. L'auspicio, per i fantallenatori che hanno puntato su di lui, è di un presto ritorno al gol. Se lo avete in rosa, il consiglio è di soppesare qualsiasi proposta di scambio senza però dimenticare le potenzialità dell'attaccante nerazzurro che, come ogni centravanti d'area di rigore si rispetti, una volta sbloccatosi può aprire anche una lunga striscia di reti segnate (come accaduto allo stesso Lautaro tra novembre e dicembre, con 6 reti consecutive segnate in cinque partite).

tutte le notizie di