Fantacalcio, chi gioca e chi no: dubbi e ballottaggi per la 33a giornata

Fantacalcio, chi gioca e chi no: dubbi e ballottaggi per la 33a giornata

Tanti dubbi nel turno infrasettimanale della 33a giornata. Milik insidia il diffidato Mertens, Immobile in dubbio e Ilicic ancora out. Cutrone e Higuain tornano dall’inizio?

di Marco Agostinelli, @Ago_el_loco

Archiviata la 32a giornata, si ritorna in campo per il turno infrasettimanale e si comincia subito con l’anticipo Inter-Cagliari martedì alle ore 20.45. Nel mercoledì della 33a giornata, apre Benevento-Atalanta alle ore 18, poi tutte gli altri 8 match in contemporanea alle 20.45.

TUTTI I GIOCATORI IN DUBBIO E BALLOTTAGGIO NELLA 33a GIORNATA DI SERIE A

Inter – Recuperato Candreva che dovrebbe tornare tra i titolari, così come Brozovic che rientra dalla squalifica. Cancelo o Rafinha cederanno il posto all’esterno italiano, mentre sarà Borja Valero a scivolare in panchina in favore del croato.

Cagliari – Con Cigarini e Barella out per squalifica, chance da titolare per Cossu e Ionita al fianco di Padoin. In attacco Han insidia Sau, mentre in difesa Romagna e Andreolli cercano un posto tra i titolari.

Benevento – Out Guilherme, pronto a tornare tra i titolari Brignola. In difesa possibile turno di riposo per Sagna. Insostituibile Diabatè in attacco.

Atalanta – Squalificato Toloi, Palomino acciaccato e dunque chance per Mancini in difesa. In attacco rientra dalla squalifica Petagna, con Barrow che scivola in panchina, ancora out Ilicic. Sulla corsia destra, infine, Castagne insidia Hateboer.

Crotone – Zenga ritrova Capuano, e dovrebbe rilanciare Barberis dall’inizio. Il dubbio più grande è sul modulo, con la conferma del tridente con Simy al centro dell’attacco o un più prudente 4-5-1 con l’inserimento di un centrocampista in più.

Juventus – Riposa Buffon e gioca Szczesny. In difesa certo del posto Benatia, con Rugani e Chiellini in lotta per l’altra maglia, mentre sulle corsie spazio a Lichtsteiner e Alex Sandro, anche se resta viva la candidatura di Howedes. Possibile rilancio per Marchisio al posto di Pjanic, con Bentancur che potrebbe essere inserito in caso di 4-3-3 con Dybala, Higuain e uno tra Douglas Costa e Cuadrado, e con la possibile panchina per Mandzukic.

Fiorentina – Pioli dovrebbe confermare interamente l’undici che domenica ha pareggiato con la Spal, con Saponara alle spalle di Simeone. L’unica novità potrebbe essere rappresentata dall’inserimento di Laurini al posto di Milenkovic.

Lazio – Out Radu per squalifica, è corsa a 3 tra Bastos (leggermente favorito), Wallace e Caceres. Ritorno tra i titolari per Luis Alberto con Felipe Anderson pronto a subentrare a gara in corso, mentre sulla corsia mancina potrebbe rifiatare Lulic. In attacco si scalda Caicedo che potrebbe dare un turno di riposo ad un Immobile lievemente acciaccato.

Napoli – Squalificato Koulibaly, chance per uno tra Chiriches e Tonelli al centro della difesa. In attacco possibile l’inserimento di Milik dall’inizio con Mertens (diffidato) che partirebbe inizialmente in panchina, cosi come potrebbe riposare Hamsik in vista della Juventus, con Zielinski pronto a prendersi una maglia da titolare in mezzo al campo.

Udinese – Dopo 9 sconfitte i friulani affronteranno il Napoli senza la coppia d’attacco Lasagna-De Paul. Torna tra i titolari Jankto e scalpita anche Widmer per riprendersi la fascia destra.

Roma – Probabile conferma del 3-4-2-1 con possibile turno di riposo per Manolas, non al meglio e con Kolarov arretrato tra i 3 centrali con Bruno Peres e Florenzi esterni di centrocampo e Nainggolan e Ünder, favorito su Schick, alle spalle di Dzeko.

Genoa – Ballardini rilancia Pandev dall’inizio al centro dell’attacco con uno tra Galabinov e Lapadula al suo fianco. Anche Rosi e Rigoni dovrebbero tornare dal 1′ minuto con Lazovic e Bessa in panchina, come Medeiros, possibile arma a partita in corso.

Sampdoria – Giampaolo potrebbe tornare a disporre di Strinic, e dovrebbe schierare Bereszynski al posto di Sala. Due dubbi a centrocampo con Linetty che insidia Barreto e Caprari che punta a scalzare Ramirez. Panchina iniziale per Kownacki pronto a subentrare.

Bologna – Solito ballottaggio Destro-Di Francesco, con il secondo leggermente favorito. In mezzo al campo potrebbe riposare Pulgar non al meglio, con ballottaggio Nagy-Crisetig per sostituirlo.

Spal – Ancora out Mattiello, fermato nuovamente da un infortunio. Poche chance di recupero per Kurtic e Grassi, conferme per Viviani ed Everton Luiz. Probabile ritorno tra i titolari per Paloschi al fianco di Antenucci, con Floccari che partirebbe dalla panchina.

Chievo – Con la squalifica di Bani, riecco Gamberini al centro della difesa. Rientra Giaccherini, che si riprende la corsia mancina, con Castro sull’altra fascia, mentre in attacco Meggiorini insidia la titolarità di Stepinski.

Torino – Non preoccupa N’Koulou che dovrebbe essere regolarmente al suo posto. In attacco Ljajic con Iago Falque e Belotti, con Berenguer e l’ex di turno Niang pronti a subentrare.

Milan – Possibile rilancio per Cutrone che dovrebbe spuntarla su Kalinic e André Silva, con Calhanoglu e Suso ai suoi lati. In difesa rientra dalla squalifica Bonucci, con Musacchio e Zapata a contendersi l’altra maglia da titolare.

Verona – Squalificato Caracciolo, chance per uno tra Souprayen o Heurtaux. Con il primo titolare, spazio a Felicioli sulla fascia. Possibile rivedere dall’inizio Matos in avanti con Fares e Cerci.

Sassuolo – Dubbio Consigli, uscito acciaccato dal match con il Benevento. Possibile panchina anche per Missiroli, non al 100% e che potrebbe godere di un turno di riposo in favore di Cassata, e in attacco Berardi in ballottaggio con Babacar, con il secondo nettamente favorito in virtù dell’ultimo match in cui ha regalato 2 assist.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy