Fantacalcio, chi gioca e chi no: dubbi e ballottaggi per la 31a giornata

Fantacalcio, chi gioca e chi no: dubbi e ballottaggi per la 31a giornata

Tanti i nomi in dubbio in questa 31a giornata di Serie A. Tra infortuni, squalifiche e ballottaggi ecco come cambiano le squadre.

di Damiano Fagotti, @damiano_fagotti

Torna il nostro appuntamento con i giocatori in dubbio e ballottaggio per la 31a giornata. Dopo i recuperi infrasettimanali la Serie A riaprirà i battenti sabato alle 15, quando andrà in scena l’anticipo BeneventoJuventus. A seguire RomaFiorentina e SpalAtalanta andranno in scena alle 18, mentre il derby della lanterna SampdoriaGenoa delle 20.45 chiuderà la programmazione di sabato. Di domenica, invece, i posticipi saranno UdineseLazio alle 18 e MilanSassuolo alle  20.45.

TUTTI I GIOCATORI IN DUBBIO E BALLOTTAGGIO NELLA 30a GIORNATA DI SERIE A


Benevento – Con Letizia squalificato saranno Sagna e Venuti a occupare le corsie arretrate delle streghe. Iemmello avanti su Diabatè e Coda per un posto in attacco, Viola più di Cataldi in mediana.

Juventus – Si rivede Bernardeschi tra i bianconeri: l’ex Fiorentina dovrebbe tornare tra i convocati per la trasferta in terra campana. Szczesny per Buffon e Rugani per Chiellini le probabili mosse di turnover per mister Allegri.


Roma – Ancora in dubbio Under e Nainggolan, pronti Defrel e Gerson al loro posto. In difesa Juan Jesus potrebbe far rifiatare Fazio, mentre in attacco torna Dzeko dal primo.

Fiorentina – Niente da fare per Badelj: dovrebbe essere Dabo a prendere il suo posto in mediana. Solo uno tra Saponara, Falcinelli e Eysseric a sostegno di Simeone, mentre Milenkovic è avanti su Laurini per una maglia da titolare.


Spal – Pronto Salamon a prendere il posto dello squalificato Vicari in difesa. Più Schiattarella che Viviani in mediana, conferme per Paloschi e Antenucci in attacco.

Atalanta – Torna Caldara al centro della difesa, pienamente recuperato dai problemi alla schiena. Sulle fasce due tra Hateboer, Castagne e Gosens mentre in attacco il forfait di Ilicic costringe Gasperini a confermare Cristante in appoggio a Gomez e Petagna.


Sampdoria – Recuperato Quagliarella in attacco: sarà lui a fare coppia con Zapata nel derby della lanterna. Alle loro spalle è ballottaggio serrato tra Ramirez e Caprari, mentre Regini va verso una conferma in difesa al fianco di Silvestre.

Genoa – Tante conferme per mister Ballardini dopo la vittoria in extremis con il Cagliari nel recupero. Ancora Bertolacci in regia nel caso non recuperi Veloso, mentre in attacco spazio al ritrovato Lapadula.


Torino – Per un N’Koulou recuperato in difesa Mazzarri perde il suo uomo di equilibrio Rincon a centrocampo. A sostituire il venezuelano, squalificato, sarà probabilmente Acquah. In attacco Ljajic reclama spazio alle spalle del tandem Belotti-Falque.

Inter – Pochi dubbi per Spalletti, che sembra aver trovato ormai la sua formazione tipo. Gagliardini e Brozovic formeranno dunque la linea mediana, mentre Rafinha agirà alle spalle di Icardi.


Crotone – Ampiamente risucchiati nell’accesa lotta per la salvezza i pitagorici hanno disperato bisogno di punti: per farli Zenga pensa alla conferma di Simy al fianco di Trotta in attacco. Barberis per l’infortunato Benali in mediana.

Bologna – Possibile ritorno al 4-3-3 per mister Donadoni, che sembra intenzionato a preferire di nuovo Palacio a Destro. Donsah insidia Dzemaili per un posto in mediana, mentre Mbaye parte favorito nel duello con Torosidis.


Verona – Scontata la squalifica, sarà Nicolas a difendere la porta scaligera nella prossima giornata di campionato. Aarons reclama spazio sulla sinistra e potrebbe sfruttare di nuovo il forfait di Matos.

Cagliari – Senza Andreolli e Ceppitelli, entrambi squalificati, Lopez dovrebbe scegliere Pisacane per completare il suo reparto difensivo. Sulla sinistra più Lykogiannis di Miangue, mentre Sau dovrebbe fare da spalla a Pavoletti in attacco.


Napoli – Saranno Chiriches e Diawara  a sostituire gli squalificati Albiol e Jorginho nell’undici tipo di mister Sarri. Torna Hamsik al posto di Zielinski a centrocampo.

Chievo – Ancora 4-4-2 per Maran, intenzionato a lasciare di nuovo Birsa fuori per Giaccherini. Uno tra Tomovic e il giovane Depaoli prenderà il posto dello squalificato Cacciatore in difesa.


Udinese – Con Fofana e Behrami ancora ai box si va verso la conferma del trio Balic-Jankto-Barak in mediana. Torna Adnan sulla corsia di sinistra, mentre mister Oddo pensa di lanciare Lasagna dall’inizio per la prima volta dopo l’infortunio.

Lazio – Causa l’impegno europeo di giovedì non è da escludere un moderato turnover in casa Lazio. Pronti dunque Wallace in difesa e Felipe Anderson in attacco.


Milan – Solita corsa a tre per una maglia da titolare al centro dell’attacco: dopo Silva e Cutrone potrebbe essere la volta di Kalinic. Torna Biglia in mediana al posto di Montolivo.

Sassuolo – Ancora 3-5-2 per mister Iachini, intenzionato a sopperire con Rogerio alla squalifica di Adjapong. Al posto di Magnanelli spazio a Sensi in mediana, mentre in attacco si va verso la coppia Politano-Berardi.


0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy