Fantacalcio, chi gioca e chi no: dubbi e ballottaggi per la 27a giornata

Tanti i dubbi nella 27a giornata di campionato: allarme Hamsik nel Napoli e pronto Zielinski, Spalletti ritrova Icardi e Miranda, nella Juve dubbio Higuain, nella Roma rientrano Dzeko, De Rossi e Florenzi.

di Stefano Giustini, @Alobrasil74

Giornata chiave quella della 27a giornata di Seria A per gli incroci tra le prime otto della classifica. Si inizia sabato alle ore 15.00  con Spal – Bologna, alle ore 18.00 scenderanno in campo per il primo big match della giornata Lazio – Juventus, mentre alle ore 20.45 piatto succulento con Napoli – Roma. Domenica, invece, la giornata si aprirà con Genoa – Cagliari all’ora di pranzo e si chiuderà con il derby della madonnina Milan – Inter alle ore 20.45.

TUTTI I CALCIATORI IN DUBBIO E BALLOTTAGGIO NELLA 27a GIORNATA DI SERIE A

SPAL – Semplici perde Schiattarella per squalifica mentre rientra Felipe in difesa. A centrocampo cerca spazio Viviani, in attacco Paloschi in vantaggio su Floccari per affiancare Antenucci. Indisponibile Borriello.

BOLOGNA – Due recuperi importanti per Donadoni in vista di Ferrara: Poli e Verdi lavorano in gruppo. Il fantasista è in ballottaggio con Orsolini per affiancare nel tridente Destro e e Di Francesco. Out Palacio. In difesa ballottaggio De Maio-Helander.


LAZIO – In difesa ballottaggio Bastos-Wallace per sostituire Caceres uscito acciaccato nella semifinale di Coppa Italia. Non ci sarà Marusic squalificato, al suo posto giocherà Basta. Sulla trequarti ballottaggio Luis-Alberto-Felipe Anderson – con il primo favorito – a supporto di Immobile.

JUVENTUS – Ancora problemi alla caviglia per Higuain che resta in dubbio per la delicata sfida dell’Olimpico. In avanti out Bernardeschi e Cuadrado, Allegri può optare per due soluzioni: riproporre come nelle ultime settimane Alex Sandro nel tridente con Mandzukic e Douglas Costa o inserire Dybala e arretrare il brasiliano in difesa con esclusione di Asamoah. In porta ci sarà Buffon.


NAPOLI – Allarme Hamsik nel Napoli. Il capitano azzurro non si è allenato per influenza, se non dovesse recuperare al suo posto gioca Zielinski, per il resto sarà la solita Formazione tipo a scendere in campo con in attacco il tridente Insigne-Mertens-Callejon. Da valutare Milik, vicino alla convocazione.

ROMA – Pellegrini è recuperato per Napoli, ma a centrocampo dovrebbe rientrare De Rossi in coppia con Strootman. In difesa torna Florenzi, in attacco Dzeko scalza Schick, alle sue spalle Under, Nainggolan e ballottaggio Perotti-El Shaarawy.


GENOA – Ballardini in vista della gara interna col Cagliari dovrebbe riavere a disposizione Veloso, G.Rossi e Taarabt, ma al massimo andranno in panchina. In difesa Izzo è infortunato, ballottaggio Biraschi-Rossettini. A centrocampo Rigoni potrebbe spuntarla su Bessa, mentre in avanti accanto a Pandev ci sarà con ogni probabilità ancora Galabinov, con Lapadula in panchina.

CAGLIARI – Al centro sportivo di Assemini Diego Farias e Fabio Pisacane hanno proseguito il proprio lavoro personalizzato e restano in dubbio per Genova, nuova giornata di terapie per Luca Cigarini. In avanti Han è in vantaggio su Sau per affiancare Pavoletti, mentre a centrocampo lotta serrata per un posto tra Ionita e Lykogiannis.


ATALANTA – Gasperini fuori dalle coppe dovrebbe rinunciare al massiccio turn-over operato nelle ultime settimane. In attacco in dubbio Petagna, potrebbe esserci Cornelius ad affiancare Gomez A., l’altra soluzione è l’inserimento di De Roon a centrocampo e avanzare Ilicic a supporto dell’argentino.

SAMPDORIA – In dubbio Ramirez e Bereszynski se non recuperano spazio a Caprari sulla trequarti e Sala in difesa. A centrocampo recuperato Praet, rischia il posto Linetty. In avanti la coppia Quagliarella-Zapata.


BENEVENTO – Brutto colpo per il Benevento che perde Sandro per una lesione di primo grado del muscolo soleo della gamba destra. A centrocampo è squalificato anche Viola, probabili gli inserimenti di Cataldi e Memushaj. In avanti Coda in vantaggio su Diabatè e Iemmello. Out D’Alessandro.

HELLAS VERONA – Pecchia a centrocampo non recupera Valoti (trauma distrattivo al polpaccio sinistro) autore della doppietta di settimana scorsa nella vittoria contro il Torino. In difesa è squalifcato Romulo, mentre tornano in gruppo Buchel e Heurtaux. Davanti ballottaggio Matos-Fossati, out Cerci.


CHIEVO – Maran recupera Birsa e anche Giaccherini entrambi lavorano in gruppo. Da valutare Inglese (lavoro differenziato) se non recupera accanto a Meggiorini giocherà Pucciarelli. In difesa Cesar recupera dall’influenza, mentre Gamberini non ci sarà col Sassuolo, al suo posto uno tra Tomovic o Dainelli.

SASSUOLO – Da valutare Matri e Missiroli in vista di Verona, mentre sarà sicuro assente Berardi squalificato. In attacco con Babacar e Politano ci sarà Ragusa. In mezzo al campo cerca spazio Duncan.


TORINO – Mazzarri perde per squalifica Burdisso, ma si ferma anche il suo sostituto Lyanco, ci sarà quindi spazio per Moretti al fianco di N’Koulou. Tegola a centrocampo  per i granata, si ferma Rincon. Al suo posto Acquah accanto a Baselli, mentre Ansaldi scala in difesa a sinistra al posto dell’infortunato Molinaro. Tridente con Iago Falque, Belotti e Niang, ancora panchina per Ljajic.

CROTONE – Emergenza in porta per Walter Zenga ma Cordaz dovrebbe stirngere i denti. In attacco Ricci in ballottaggio con Trotta, a centrocampo da valutare l’acciaccato Barberis.


UDINESE – Rivoluzione in difesa per mister Oddo: Danilo è out e Larsen è squalificato, al loro posto Angella e Nuytinck. A centrocampo da valutare il pieno recupero di Behrami mentre scalpita Balic. Davanti Perica potrebbe vincere il ballottaggio con Maxi Lopez.

FIORENTINA – Pioli ritroverà dopo la squalifica Milenkovic in difesa e Badelj in cabina di regia. Nel tridente ballottaggio Gil Dias-Falcinelli per affiancare Chiesa e Simeone.


MILAN – Da valutare le energie dei rossoneri dopo la semifinale di Coppa Italia terminata ai calci di rigore. In difesa piccolo ballottaggio tra Calabria e Abate, a centrocampo tra Biglia e Montolivo. Davanti Cutrone dovrebbe essere ancora preferito a Kalinic.

INTER – In casa Inter recuperano sia Miranda che Icardi che dovrebbero partire dal primo minuto. In mezzo al campo ballottaggio Borja Valero-Gagliardini, sulla trequarti scalpita Rafinha, ma occhio a Karamoh.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy