Fantacalcio, dubbi e ballottaggi per la 8a: rientra Icardi, chi tra Milik e Mertens?

Fantacalcio, dubbi e ballottaggi per la 8a: rientra Icardi, chi tra Milik e Mertens?

Tutti i possibili ballottaggi dell’ottava giornata delle 20 di A

di Marco Agostinelli, @Ago_el_loco

Sei indeciso e non sai chi schierare tra due calciatori in ballottaggio? Niente paura: noi di Fantamagazine arriviamo in tuo soccorso, con la classica rubrica volta a risolvere tutti i ballottaggi del turno che sta per incombere. Buona lettura e buon Fantacalcio!

TORINO-FROSINONE

Izzo 65% – Bremer 45%
Izzo ha giocato molte partite di fila e Bremer si sta allenando bene reclamando spazio; per questi motivi contro il Frosinone c’è qualche possibilità di vedere il brasiliano titolare.

Meitè 55% – Baselli 45%
Meitè dopo un inizio scoppiettante è calato di prestazioni e potrebbe riposare, inoltre, Baselli è già stato fuori con il Chievo e potrebbe partire dall’inizio nell’ottava giornata.

Iago Falque 51% – Soriano 49%
Qui Mazzarri potrebbe decidere di tenere Iago in panchina dal 1′ ed utilizzarlo solo in caso di estrema necessità, in favore di Soriano, sia per motivi d’equilibrio tattico che per ragioni fisiche.

Goldaniga 70% – Brighenti 30%
Oramai dovrebbe aver scavalcato il compagno e pensiamo sia difficile che vengano riproposti contemporaneamente Krajnc e Brighenti, dato che il primo giocherà per l’assenza di Capuano.

Hallfreddson 60% – Cassata 20% – Crisetig 10% – Soddimo 10%
Da valutare le condizione di Halfredsson, se sta bene gioca lui, altrimenti la naturale sostituzione sarebbe Cassata, ma ne lui ne Crisetig hanno molto convinto fino ad ora. Più indietro Soddimo, perché solamente lui e Chibsah a centrocampo, la vediamo troppo leggera e sbilanciata.

Campbell 51% – Soddimo 49%
Campbell non sembra ancora in ottima forma e sembra poter incidere maggiormente subentrando a squadre stanche, piuttosto che partendo dall’inizio. Soddimo potrebbe essere il jolly per Longo per tenere collegati centrocampo e attacco.

Ciofani 70% – Perica 30%
Longo ha dichiarato di dover far giocare Ciofani anche con una gamba sola… e poi ecco i fastidi al ginocchio per Perica, che però sembrano rientrati e anche lui ha lavorato ieri in gruppo; che sia comunque arrivato il fatidico momento che tutti aspettavamo?

CAGLIARI-BOLOGNA

Romagna 50% – Ceppitelli 26% – Pisacane 24%
Vera bagarre per chi ricoprirà il ruolo di difensore centrale: Romagna al momento sembra sicuro del posto, tra Ceppitelli e Pisacane il ballottaggio è più serrato.

Sau 50% – Cerri 30% – Farias20%
Farias da mercoledì fa lavoro differenziato, dovrebbe essere quindi sicuro del posto Sau. Cerri potrebbe insidiare il posto, ma al momento le due punte pesanti non si sono mai viste.

Calabresi 65% – Gonzalez 35%
Calabresi pare aver scalzato Gonzalez, ma il ballottaggio tra i due è ancora vivo e non è impossibile rivedere il costaricano in campo.

Pulgar 55% – Nagy 45%
Verrà concessa la grazia a Pulgar e lo rivedremo in campo, oppure squadra che vince non si cambia?

UDINESE-JUVENTUS

Behrami 60% – Barak 40%
Behrami sta risentendo delle tante partite giocate, infatti Velazquez gli ha già concesso un turno di riposo nell’infrasettimanale. Inoltre potrebbe essere rilanciato Barak dopo l’infortunio che gli ha fatto perdere il posto.

Pussetto 55% – Machis 45%
Classico ballottaggio sulla fascia destra. A differenza delle prime uscite Pussetto sembra aver guadagnato spazio e superato, almeno momentaneamente, Machis che è sembrato un pò spaesato nelle ultime uscite.

Szczesny 70% – Perin 30%
Se diamo retta a Allegri, che disse che Perin avrebbe giocato quando si sarebbe iniziato a scendere in campo ogni tre giorni, allora non possiamo escludere un turno di riposo per Szczesny, ma il n°1 bianconero è in ottima forma e potrebbe essere confermato.

Cuadrado 50% – Sandro 40% – De Sciglio 10%
Sandro, nonostante fosse già in panchina nell’infrasettimanale contro il Bologna, notoriamente è uno dei più soggetti al turnover post-Champions. Leggermente avanti Cuadrado dunque, ormai a suo pieno agio nel ruolo di terzino destro, Poche possibilità, infine, per De Sciglio, appena rientrato in gruppo.

Bonucci 70% – Benatia 30%
L’infortunio di Rugani potrebbe costringere Bonucci agli straordinari, ma potrebbe giocare Benatia al suo posto, ma anche lui ha giocato in Champions.

Bentancur 30% – Pjanic 30% – Dybala 25% – Matuidi 15% (per due maglie)
Matuidi, potrebbe e dovrebbe tirare un po’ il fiato. Si candida quindi seriamente Bentancur, per farlo rifiatare in mediana. Attenzione anche a Pjanic. Qualche chance, infine, di vedere in campo tutti i quattro tenori dall’inizio (Dybala-Mandzukic-Ronaldo-Bernardeschi) con un 4-2-3-1 molto offensivo. Questa opzione, però, è strettamente legata al ballottaggio sulle corsie difensive.

Mandzukic 50% – Bernardeschi 25% – Dybala 25% (per due maglie)
Dybala, in netta ripresa; Bernardeschi in un momento di forma strepitosa, non è impossibile, che i due scendano in campo insieme, Infine Mandzukic, molto stanco e quasi svogliato contro gli svizzeri, ma veramente importante nell’economia di gioco bianconera.

EMPOLI-ROMA

Capezzi 80% – Rasmussen 20%
Nessuno dei due giocatori ha convinto a pieno nel ruolo di regista, assai probabile che venga riproposto Capezzi visto che Rasmussen non ha giocato bene a Parma.

Acquah 65% – Bennacer 35%
Acquah è imprescindibile per il centrocampo azzurro, però il ghanese viene da infortunio muscolare e, complice la sosta, potrebbe anche non essere rischiato. Se però darà sufficienti garanzie fisiche, sarà sicuramente titolare a scapito di Bennacer.

Florenzi 40% – Santon 30% – Karsdorp 30%
Florenzi ha giocato molte partite e potrebbe riposare. I candidati per sostituirlo sono Santon e Karsdorp. Non è escluso Di Francesco voglia dare una chance proprio all’olandese.

Luca Pellegrini 40% – Kolarov 40% – Santon 20%
Kolarov gioca con una frattura al dito del piede. Potrebbe riposare questa volta e non è escluso che possa esordire dal primo minuto proprio Luca Pellegrini, ma potrebbe giocare anche Santon.

Fazio 70% – Marcano 30%
Ballottaggio a completa discrezione del mister. Fazio dovrebbe giocare in questa trasferta comunque insidiosa, ma potrebbe anche essere preferito Marcano.

El Shaarawy 70% – Perotti 30%
Perotti è ritornato in gruppo e potrebbe essere lanciato dal primo minuto. Solito ballottaggio sulla fascia sinistra, in vantaggio il Faraone.

Dzeko 50% – Schick 50%
Anche qui dipende tutto dal mister. Noi crediamo poco ad una rotazione in attacco, ma Di Francesco ha insegnato che anche nei momenti più difficili non si fa problemi a far giocare chi ritiene pronto.

GENOA-PARMA

Radu 60% – Marchetti 40%
Seconda partita consecutiva per il giovane portiere romeno, che ha fatto meglio del compagno di reparto ma non ha ancora convinto appieno.

Lazović 40% – Zukanovic 30% – Günter 30%
L’assenza di Gervinho complica un po’ meno la scelta del terzo difensore di sinistra a Ballardini. Il ballottaggio rimane vivo, ma la soluzione che prevede l’utilizzo del serbo, nonostante si presenti come più offensiva sulla carta, sembra essere quella più in grado di adattarsi all’avversario in questione.

Biraschi 50% – Günter 50%
Ballottaggio legato alle condizioni diBiraschi, operato alla mano, se non dovesse essere ritenuto pronto o in grado di giocare, spazio a Günter.

Sandro 60% – Pereira 40%
Ballardini ha assoluta necessità di un giocatore con le caratteristiche di Sandro in mezzo al campo. L’alternativa è rappresentata dall’accentramento di Romulo con l’inserimento di Pereira a presidiare la fascia destra.

Kouamè 60% – Pereira 40%
Solito ballottaggio settimanale che definirà l’atteggiamento tattico della squadra: con Kouamè verrebbe riproposto lo spartito già visto nelle ultime due uscite stagionali, mentre l’inserimento di Pereira significherebbe un ritorno al 3-5-2.

Bruno Alves 80% – Bastoni 20%

Il capitano portoghese si è allenato a parte a causa di un affaticamento muscolare patito durante la sfida contro l’Empoli, dovrebbe farcela ma nel caso pronto ad esordire il giovane Bastoni.

Di Gaudio 50% – Siilgardi 40% – Biabiany 10%:

Di Gaudio arriva da alcuni giorni di influenza e non essendo al meglio potrebbe essere riproposto nuovamente Siligardi, poche possibilità invece di vedere Biabiany dall’inzio.

Inglese 50% – Ceravolo 50%
Inglese sta cercando di recuperare in extremis per la partita, se non dovesse farcela allora nuovamente spazio a Ceravolo.

ATALANTA-SAMPDORIA

Masiello 60% – Mancini 40%
Masiello dovrebbe essere in campo, avendo partecipato alla seduta di allenamento di oggi con i compagni. Nel caso in cui non dovesse essere al meglio spazio a Mancini.

Hateboer 60% – Castagne 40%
Ultimamente molto meglio Hans, uno dei più continui in questo frangente.

Gosens 55% – Castagne 45%
Gosens male finora, quindi Castagne entra in ballottaggio anche sulla fascia sinistra. Più defilato per ora Adnan.

Pasalic 55% – Rigoni 45%
Il croato dovrebbe avere ancora una chance da titolare, nella speranza che non la sprechi. Alte possibilità di voto, comunque, per Rigoni.

Zapata 80% – Barrow 20%
Gasperini dovrebbe ancora dare spazio a Duvan, con Barrow buono anche a partita in corso.

Tonelli 70% – Colley 30%
L’ex Napoli non ha ancora giocato due partite consecutive ma al momento è in ottime condizioni e potrebbe essere confermato.

Barreto 60% – Linetty 40%
Nonostante l’ottima prestazione contro la SPAL, Giampaolo possa propendere per schierare Barreto dal primo minuto preferendolo a Linetty.

Ramirez 60% – Caprari 40%
Con Saponara ancora fuori, Ramirez torna in ballottaggio con il recuperato Caprari. L’opzione Praet sembra al momento remota.

LAZIO-FIORENTINA

Luiz Felipe 51% – Wallace 49%
Ballottaggio che vede in vantaggio Luiz Felipe rispetto a Wallace, anche se entrambi sono stati impiegati in Europa League: difficile dire chi sia in vantaggio tra i due.

Benassi 60% – Fernandes 40%
Uscito per una botta alla caviglia con l’Atalanta la società non ha diramato nessun comunicato in settimana sull’entità dell’infortunio, se sta bene gioca altrimenti spazio a Fernandes

Pjaca 35% – Simeone 35% – Mirallas 30%

Mirallas scalpita, Simeone deve prima o poi riposare e Pjaca deve ancora trovare la giusta continuità: qualche sorpresa nei titolari può arrivare.

MILAN-CHIEVO

Calabria 60% – Abate 40%
Calabria ha giocato 90′ in Europa League ma sembra che Gattuso voglia confermarlo, in caso contrario il 33enne Abate stia dimostrando affidabile.

R. Rodriguez 70% – Laxalt 30%
Rodriguez ha giocato bene in Europa League e Laxalt scalpita per una maglia da titolare. Difficile Gattuso si privi del piede sinistro dello svizzero ma il ballottaggio rimane fino alla fine.

Bani 70% – Jaroszynski 30%
Unico ballottaggio di difesa prevede Bani e Jaroszynski, non dovrebbe cambiare niente ma riteniamo che qualcosa in testa del Mister ci sia, se dovesse giocare il terzino, Barba scalerebbe come centrale a fianco di Rossettini.

Meggiorini 55% – Leris 45%
Partita difficile, crocevia del Chievo. Meggiorini uomo di esperienza in grande ballottaggio con un giovane di discrete potenzialità. Nel caso giocasse Leris si potrebbe passare ad un 4-3-2-1.

NAPOLI-SASSUOLO

Ospina 55% – Karnezis 45%:
Ospina sembra essersi guadagnato i galloni di titolare, però Ancelotti ha dimostrato di non avere problemi a fare turn-over anche in porta.

Luperto 55% – Malcuit 45%:
La sostituzione di Mario Rui porta in dote un ballottaggio per il suo posto: da una parte Luperto già impiegato a Torino, dall’altra Malcuit impiegato a destra con lo spostamento di Hysaj a sinistra.

Maksimovic 55% – Albiol 45%:
C’è la sosta dopo il Sassuolo e questo potrebbe favorire la conferma di Albiol, ma Maksimovic sta avendo un buon rendimento. La scelta si baserà sulle condizioni che avrà lo spagnolo domenica.

Allan 60% – Rog 40%:
Diffcile sostituire Allan che anche contro il Liverpool è stato un’altra volta il migliore in campo, ma la fatica di 3 gare dure in 7 giorni potrebbe farsi sentire e Rog è stato già impiegato con successo al suo posto nella gara di Torino.

Diawara 50% – Fabian Ruiz 40% – Rog 10%:
Bagarre totale per questo posto a centrocampo. Hamsik è uscito distrutto dalla gara col Liverpool. Restano principalmente Diawara e Fabian Ruiz, e la scelta è piuttosto equilibrata, qualche piccola possibilità per Rog in modo da avere un centrocampo molto muscolare.

Callejon 45% – Verdi 30% – Fabian Ruiz 25%:
Sulla destra dovrebbe venire confermato Callejon. Verdi potrebbe venire impiegato sulla destra o sulla sinistra con compiti offensivi e da trequartista, mentre la scelta di Fabian Ruiz già fatta contro il Parma potrebbe ripetersi

Mertens 50,01% – Milik 49,99%:
Facile facile, ballottaggio purissimo con due giocatori alla pari che si giocheranno il posto fino al momento della distinta, quindi inutile aspettare possibili aggiornamenti. Al momento vediamo un filino avanti Mertens giusto per la legge del turn-over.

Djuricic 60% – Sensi 40%
Sensi continua ad essere troppo altalenante, Ragionando su un “finto” 3-5-2, che in realtà è un 3-4-2-1, può essere più utile Djuricic.
In caso di 4-3-3 passerebbe Sensi in vantaggio nel ballottaggio, per una questione puramente tattica.

Rogerio 40% – Di Francesco 35% – Boga 25%
Si ripropone il ballottaggio a sinistra. Noi vediamo davanti Rogerio per un discorso puramente tattico: in una gara così difficile, sulla fascia è meglio avere un giocatore più sappia anche coprire, rispetto a Di Francesco e Boga che invece sono praticamente degli attaccanti esterni.

SPAL-INTER

Schiattarella 70% – Valdifiori 30%
Dopo un bel po’ di turnover durante la scorsa partita, Semplici probabilmente tornerà alla formazione più gettonata sulla carta. Schiattarella partirà con ogni probabilità titolare, mentre Valdifiori dovrebbe farlo rifiatare nel secondo tempo.

Fares 51% – Costa 49%
Come preventivato, contro la Samp ha giocato Costa, tuttavia contro l’Inter potrebbe ritrovare i galloni da titolare l’ex Verona.

Petagna 65% – Paloschi 35%
Dopo il gol ritrovato, finalmente, la sua appetibilità da titolare aumenta, per cui questa giornata crediamo possa partire di nuovo titolare Petagna.

Vrsaljko 51% – D’Ambrosio 49%
Vrsaljko è rientrato in gruppo da inizio settimana, convocato con la nazionale croata, potrebbe ristrovarsi prima titolare al posto di un D’Ambrosio spremuto e che meriterebbe un po’ di riposo.

Miranda 51% – De Vrij 49%
Secondo le turnazioni toccherebbe a de Vrij riposare. L’olandese però è sempre difficile da lasciare fuori ed il dubbio resterà nella testa di Spalletti fino all’ultimo.

Asamoah 51% – Dalbert 49%
Rischiare sia Vrsaljko che Dalbert sui due out sarebbe un azzardo. L’impressione è che con il croato sarebbe Asamoah a spuntarla.

Brozovic 30% – Vecino 30% – Borja Valero 20% – Gagliardini 20%
Il centrocampo titolare è Brozovic-Vecino, se hanno recuperato dalle fatiche europee giocano loro. In caso contrario pronti Borja e Gagliardini.

Perisic 50% – Keita 40% – Politano 10%
Discorso simile per Perisic e Keita, vista la presenza a destra di Candreva. Politano li insidia entrambi, ma dopo i 90 minuti con il PSV è più probabile che riposi.

Icardi 60% – Lautaro 40%
Dopo la seconda rete in Champions Icardi potrebbe spingere per partire titolare e dare continuità alle prestazioni, però il Toro scalpita nella stalla. Ci potrebbe essere staffetta tra i due.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy