Euro2016: la Germania lascia a casa Marco Reus

Dopo aver dovuto rinunciare al Mondiale 2014, che ha visto i tedeschi trionfare in Brasile, Marco Reus è costretto ad abbandonare la Germania anche per gli Europei in Francia

di Titty Cerquetti, @tittyna

Il 31 marzo è il giorno del compleanno di Marco Reus, ed il regalo che la sorte ha deciso di fare a quello che sarebbe stato un sicuro protagonista della manifestazione continentale, è stato il taglio dalla lista dei 23 calciatori che indosseranno la maglia della nazionale tedesca agli Europei 2016, che si svolgeranno in Francia. La decisione, sicuramente sofferta e dolorosa, è stata presa dal CT Joachim Löw proprio oggi, termine ultimo concesso alle federazioni partecipanti alla manifestazione per consegnare la lista definitiva dei 23 giocatori, dove Marco Reus non c’è.

MARCO REUS: PROBLEMA FISICO AGLI ADDUTTORI

Un problema agli adduttori che non gli permette di fare cambi di direzione, ma solo di correre in avanti, questa la motivazione per cui Löw dovrà rinunciare al forte attaccante del Borussia Dortmund. Il tecnico tedesco lo ha spiegato in conferenza stampa: “I medici erano molto dubbiosi su un recupero al cento per cento di Marco in vista delle partite. È una decisione che prendiamo con molta tristezza perché un Reus in forma sarebbe stato molto utile per noi“. Anche Khedira si è espresso sulle condizioni fisiche di Reus: “Marco al momento fatica perfino a camminare dritto, credo abbia accettato la notizia in maniera molto serena”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy