Dubbi e ballottaggi 14a giornata: da Suso a Thereau, da Florenzi a Schick, da Khedira a Hamsik…

Tanti i nomi in dubbio per la 14a giornata: nella Sampdoria è da valutare Praet, ma è pronto Linetty. Nell’Atalanta si ferma Masiello mentre torna Petagna dal 1’minuto, turn-over a centrocampo nella Juventus. Scalpitano Lapadula, Saponara, Lukaku e Lyanco. Stop per Ciciretti.

di Stefano Giustini, @Alobrasil74

Il weekend è alle porte e la 14a  giornata si avvicina. Si inizia sabato con ben quattro anticipi: Bologna-Sampdoria alle ore 15.00, Chievo-Spal e Sassuolo-Verona alle 18.00 e posticipo serale tra Cagliari-Inter alle ore 20.45. Domenica alle ore 18.00 si affronteranno  Lazio-Fiorentina, il posticipo sarà Juventus-Crotone alle ore 20.45. Il turno spezzettato si concluderà lunedì sera col posticipo tra Atalanta-Benevento. Scopriamo dunque tutti i giocatori in dubbio e in ballottaggio, squadra per squadra.

TUTTI I CALCIATORI IN DUBBIO E BALLOTTAGGIO NELLA 14a GIORNATA DI SERIE A


Bologna – Conferma per Destro in attacco, con Verdi e Palacio. Rischia Masina, pronto Mbayè, a centrocampo Donsah in vantaggio su Taider.

Sampdoria – Praet in dubbio per la distorsione alla caviglia, Linetty al suo posto. In difesa ballottaggio Bereszynski-Sala col primo in vantaggio.


Chievo – Emergenza a centrocampo per Maran: squalificato Radovanovic e infortunato Castro, al loro posto Rigoni e Bastien. In difesa in dubbio Gamberini, mentre Dainelli è rientrato in gruppo. Davanti scalpita Meggiorini per una maglia da titolare.

Spal – Gli spallini sono privi per squalifica di Borriello, Viviani e Oikonomou. In difesa potrebbe trovare spazio Vaisanen, a centrocampo Mora. In attacco al fianco di Paloschi spazio per Floccari, Antenucci non recupera. In dubbio Salamon.


Sassuolo – Fermi Duncan e Adjapong, a centrocampo ballottaggio Sensi-Biondini. In avanti Matri in vantaggio su Falcinelli, Berardi verso una maglia da titolare.

Verona – Rientrano Bessa a centrocampo e Valoti dal turno di squalifica. Nel tridente avanzato certi del posto Cerci e Verde, da valutare l’impiego di Pazzini.


Cagliari –   Ballottaggio in porta tra Cragno e Rafel, con quest’ultimo in vantaggio. Joao Pedro dietro all’unica punta Pavoletti, in dubbio Sau.

Inter – Spalletti sembra intenzionato a confermare la formazione scesa in campo contro l’Atalanta. Unico dubbio il ballottaggio tra Santon-Nagatomo sulla fascia sinistra.


Genoa –  Si è fermato Galabinov in allenamento, in attacco al fianco di Taarabt ballottaggio Lapadula-Pandev. In difesa rischia Rossettini, pronto Spolli.

Roma – Recuperato Florenzi, da valutare il suo impiego dall’inizio, altrimenti spazio a Bruno Peres. Nel tridente cerca un posto Defrel, ma Di Francesco sembra intenzionato a schierare i soliti El Shaarawy-Dzeko-Perotti. Schick torna in gruppo.


Milan – In difesa ballottaggio Zapata-Musacchio, esterno di centrocampo torna R. Rodriguez, Biglia in cabina di regia. Sulla trequarti Calhanoglu sicuro del posto, al suo fianco dovrebbe stringere i denti Suso. Davanti conferma per Kalinic.

Torino – In difesa sembra giunta l’ora del ritorno di Lyanco al fianco di N’Koulou. A sinistra Ansaldi in vantaggio su Molinaro, mentre a centrocampo Obi è in ballottaggio con Acquah. Davanti il tridente Iago Falque-Ljajic-Belotti. Da non scartare l’ipotesi dell’ex Niang, con conseguente cambio di modulo.


Udinese – Cambio allenatore in casa friulana con l’inserimento di Oddo. In porta squalificato Bizzarri, al suo posto gioca Scuffet. A centrocampo da valutare Behrami e torna Nuytinck accanto a Danilo. Davanti spazio a Perica nel tridente con Maxi Lopez e De Paul, ma occhio a Lasagna in ascesa.

Napoli – Formazione tipo per Mister Sarri, con Zielinski che potrebbe trovare una maglia dal primo minuto dopo la bella prestazione in Champions League. A rifiatare potrebbe essere Hamsik. In difesa Hysaj in vantaggio su Maggio.


Lazio –  Dubbi sugli esterni per Inzaghi, con Basta che torna arruolabile ed è in vantaggio su Marusic sulla corsia di destra. A sinistra Lukaku insidia Lulic, Luis Alberto e Milinkovic-Savic dietro ad Immobile. Infortunio per Nani in Europa League.

Fiorentina – Pioli recupera Badelj a centrocampo e Thereau in attacco. Il francese potrebbe fare staffetta con Saponara. Ballottaggio in difesa tra Laurini e Gaspar.


Juventus –  Out Chiellini, al centro della difesa Benatia è in vantaggio su Barzagli per affiancare Rugani. Dovrebbe tornare sulla corsia mancina Alex Sandro dopo la panchina di Genova. A centrocampo spazio per Marchisio, mentre Khedira potrebbe rifiatare per Matuidi. Turno di riposo per Pjanic. Ballottaggio Cuadrado-Douglas Costa, in dubbio Bernardeschi.

Crotone – A centrocampo torna Rohden, a sedersi in panchina è Nalini. In difesa è recuperato Pavlovic, che è in ballottaggio con Martella. Davanti confermatissima la coppia Budimir-Trotta.


Atalanta –  Tornano Caldara e Freuler dal 1′, conferma per Hateboer sulla fascia sinistra dopo la bella prestazione di San Siro. Cerca spazio Castagne, ai box Spinazzola. Titolare Petagna dopo la panchina contro l’Inter, alle sue spalle Ilicic e Gomez A. Infortunio per Masiello in Europa League. 

Benevento –  Problemi in attacco per De Zerbi: si ferma Ciciretti e non recupera Iemmello. Verso la conferma Armenteros, con ai suoi lati l’ex D’Alessandro e Lombardi. In difesa squalificato Letizia, spazio a Venuti.


0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy