Crotone, Stroppa: “Domani valutiamo Molina, ma non recuperiamo gli altri infortunati”

Il tecnico dei calabresi ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match casalingo contro il Parma.

di Fabiola Graziano, @grazianofaby

L’ultimo posto in classifica non sta demoralizzando il Crotone. Parola di Giovanni Stroppa, che con la determinazione dei suoi ragazzi è convinto di poter chiudere il 2020 con una vittoria contro il Parma.

LE PAROLE DI STROPPA

Sui tanti goal subiti: “Sicuramente possiamo fare qualcosa in più. Mi dispiace, ma purtroppo è il nostro viatico, una storia che si ripete: abbiamo i nostri limiti, ma ci vuole attenzione nel fare le cose. Quando siamo attenti, si vede”.

Sulla classifica: “Non ci condiziona. Ci siamo avvicinati a chi ci precede e siamo sempre più convinti che la salvezza sia alla nostra portata, bastano una o due partite. È chiaro che noi dobbiamo vincere nella speranza che gli altri non facciano risultato. Questo potrebbe accadere già nella prossima partita, quindi siamo sicuramente concentrati su ciò che può accadere in positivo”.

Sul Parma: “Dobbiamo giocare come abbiamo sempre fatto. La mia squadra ha dimostrato che con la giusta determinazione può fare una gara positiva. Il Parma è una squadra che sa bene cosa deve fare, Liverani ha già dimostrato le sue qualità a Lecce. Lo sta dimostrando forse con più fatica, ma perché ha avuto meno tempo a disposizione. Però il Parma ha già idee consolidate e ha recuperato giocatori importanti. Sanno interpretare bene i momenti della partita e hanno gamba, a campo aperto ci sono giocatori pericolosi. Dovremo affrontarla con lo stesso spirito che abbiamo avuto con lo Spezia. In caso di vittoria, possiamo chiudere il 2020 con una classifica diversa”.

Su Molina e gli altri indisponibili: “Valuteremo domani mattina. Degli altri infortunati non abbiamo recuperato nessuno. C’è Marrone squalificato, ma gli altri ci sono e bisogna soltanto ritrovare la giusta condizione. Mi auguro che i ragazzi abbiano riposato nel modo giusto. Sicuramente metteremo in campo la formazione migliore”.

Sul pianificare il mercato con la società: “Sicuramente non oggi e nemmeno domani. È un discorso da rinviare in questo momento, non ci penso”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy