Coronavirus, giocatori Cagliari rinunciano a mensilità aprile

Coronavirus, giocatori Cagliari rinunciano a mensilità aprile

Accordo firmato, ridotta cassa integrazione per dipendenti società.

di Mario Ruggiero, @MarioRuggi

I giocatori del Cagliari hanno rinunciato a una mensilità. Un’operazione già effettuata in passato da calciatori di Juventus, Roma e Parma. È stato trovato l’accordo con tutti i calciatori della prima squadra che prevede la mancata corresponsione degli emolumenti che si riferiscono ad aprile.

Il presidente del club sardo Tommaso Giulini ringrazia gli atleti che hanno sottoscritto l’accordo “per la sensibilità dimostrata nel voler concretamente contribuire a tutelare la società, in un periodo particolarmente complicato e di difficile previsione in merito alla evoluzione futura”.

Come richiesto anche dai firmatari del documento, la transazione contribuirà a portare ad una drastica riduzione dello strumento della cassa integrazione per i dipendenti della società rossoblù.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy