Sampdoria, Di Francesco loda Castrovilli: “Da Nazionale. Cambieremo qualche interprete rispetto al Torino”

Sampdoria, Di Francesco loda Castrovilli: “Da Nazionale. Cambieremo qualche interprete rispetto al Torino”

Mister Di Francesco presenta in conferenza stampa il match contro la Fiorentina.

di Mario Ruggiero, @MarioRuggi

Il tecnico della Sampdoria, Eusebio Di Francesco, presenta il match con la Fiorentina in conferenza stampa direttamente dal ritiro di Coverciano. I blucerchiati vengono dalla bella vittoria con il Torino mentre la Viola è ancora a caccia del primo successo.

LE DICHIARAZIONI DI DI FRANCESCO

Al media ufficiale il tecnico blucerchiato racconta la vigilia della sfida con il club toscano: «Abbiamo scelto di partire con qualche ora di anticipo per recuperare meglio le energie, fare delle valutazioni su alcuni calciatori scesi in campo domenica e preparare bene la gara con la Fiorentina».

Sull’atteggiamento. Di Francesco vuole rivedere la stessa Samp capace di superare la formazione di Mazzarri: «Potrebbero cambiare gli interpreti rispetto al Torino, ma al di là di chi scenderà in campo al “Franchi” il nostro atteggiamento non dovrà cambiare: l’equilibrio e la voglia di rimanere sempre in partita visti con i granata dovranno accompagnarci per tutto l’arco del campionato».

Il tecnico blucerchiato però non si fida dei numeri e tesse le lodi dei viola che vanno affrontati con rispetto e concentrazione. A partire da Castrovilli: «La Fiorentina ha raccolto meno di quanto avrebbe meritato. Ha elementi importanti come Castrovilli che sarà un punto di riferimento della Nazionale: sa fare tutte le fasi e a cui si è aggiunto un campione, un leader come Ribery. Ritengo, dunque. che si debba affrontare con grandissima attenzione, perché la classifica attuale non rispecchia i reali valori dell’avversario».

Fonte foto: canale youtube Sampdoria

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy