Roma, Pau Lopez: “Qui per crescere, nessun paragone con Allisson”

Roma, Pau Lopez: “Qui per crescere, nessun paragone con Allisson”

Le dichiarazioni in conferenza stampa di Pau Lopez.

di Massimo Angelucci

La Roma quest’oggi ha presentato il suo nuovo portiere e proveniente dal Betis Siviglia, Pau Lopez, per un corrispettivo di 23.5 milioni €. Il portiere ha sottoscritto un contratto quinquennale fino al 30 giugno 2024. Le prime parole sono state del ds Gianluca Petrachi: “L’acquisto di questo portiere è stata soprattutto di natura tecnica. Mi ha colpito la grande personalità di questo ragazzo. Poi è bravissimo sulle uscite, e questa caratteristica toglierà molti problemi alla difesa. È bravo anche con i piedi e con Fonseca, che predilige partire da dietro, questa caratteristica è molto importante”.

Il portiere ha rinunciato anche ad una parte dell’ingaggio: “abbiamo apprezzato l’atteggiamento del giocatore, non capita tutti i giorni che un ragazzo che ha deciso col proprio agente un ingaggio per far si che l’operazione vada in porto poi lo decurti. È stato fondamentale perché il Betis non era disposto a fare sconti, anche il suo procuratore, che aveva una percentuale sulla rivendita, ha rinunciato ad una parte“.

LE DICHIARAZIONI DI PAU LOPEZ

Voglio ringraziare la Roma per la fiducia che mi ha dimostrato, ora voglio ripagarla. Roma è un posto magnifico per crescere, avevo in mente di lasciare il Betis ed appena è arrivata la proposta della Roma non ci ho pensato un momento ed ho colto l’occasione. Ho cambiato molte squadre, ma ora voglio fermarmi”. 

Impressioni su Paulo Fonseca: “l’allenatore vuole che si giochi palla a terra, con questa caratteristica il portiere è una figura ancora più fondamentale per la squadra. Mi adatterò a fare quello che chiede il mister, se devo giocare alto lo farò”.

Niente paragoni con Allisson: “è stato un grande portiere per la Roma, ha dimostrato di essere uno dei migliori al mondo. Però io sono Pau Lopez, sono a Roma per migliorare ed imparare dai migliori“.

La caratteristica di Pau Lopez: “mi piace molto parlare in campo. Capisco abbastanza bene l’italiano ma continuerò a studiarlo e parlarlo bene il prima possibile per rispetto dei compagni, del club e dei tifosi“.

Lopez è il portiere più pagato dalla Roma: “è sempre una grande responsabilità quando un club punta forte su di te, io garantirò massimo impegno, lavoro, umiltà e sacrificio”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy