Roma, Fonseca: “Veretout o Cristante trequartista. Pau c’è, Florenzi non ha recuperato”

Roma, Fonseca: “Veretout o Cristante trequartista. Pau c’è, Florenzi non ha recuperato”

Il tecnico giallorosso ha presentato il match contro il Cagliari.

di Marco Agostinelli, @Ago_el_loco

Alla vigilia del match contro il Cagliari, la Roma di Fonseca si ritrova a dover fare i conti con numerosi infortuni. Oltre ai lungodegenti Perotti e Ünder, il tecnico giallorosso dovrà fare a meno anche di Zappacosta, che ha riportato la rottura del legamento crociato e starà fuori per almeno 6 mesi, Lorenzo Pellegrini e Mkhitaryan.

LE DICHIARAZIONI DI FONSECA

Sulla formazione: “Sarà più facile per me scegliere e per voi indovinare la formazione, viste le molte assenze ma non scenderò nei dettagli”.

Sul Cagliari: “Sarà una partita complicata contro una squadra che viene da buoni risultati. Noi abbiamo avuto poco tempo per allenarci ma la squadra ha dato buoni risultati e spero che domani saremo ad un livello sufficiente per vincere”.

Su Pastore: “E’ difficile, in questo momento, che possa fare due partite consecutivamente, senza recuperare completamente”.

Su Veretout e Cristante: “Cristante ha già svolto il ruolo da trequartista in passato, anche se nel nostro modo di giocare nessuno dei due ha le caratteristiche per fare il ruolo del 10 come lo intendiamo noi, però viste le tante assenze dovremo necessariamente ricorrere ad uno di loro due in quella posizione”.

Su Florenzi: “Purtroppo non ha recuperato, non si è allenato ed è ancora a casa con la febbre”.

Su Pau Lopez: “Giocherà dall’inizio”.

Su Zaniolo e Kluivert: “Creiamo molto ma spesso sbagliamo l’ultima scelta ed è successo anche a loro. Ne abbiamo parlato e abbiamo sottolineato l’importanza di essere più precisi, ma sono calciatori giovani e con il tempo miglioreranno perché questo è parte di un percorso di crescita per ogni calciatore”.

Su Spinazzola: “Ala? in questo momento non ho preso in considerazione quest’idea”.

Su Kalinic: “Tutti comprendono che si trattava della sua prima partita e ovviamente non era al meglio, ma può fare di più e certamente lo farà.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy