Roma, Fonseca: “Domani giocherà la coppia Jesus-Fazio. Su Cristante…”

Il tecnico giallorosso ha parlato alla vigilia dell’esordio in campionato contro il Genoa.

di Fabiola Graziano, @grazianofaby

Anche per la Roma targata Paulo Fonseca arriva la prima partita in Serie A. Nella cornice dell’Olimpico, la formazione giallorossa affronterà l’incognita Genoa.

LE PAROLE DI FONSECA

Il neo allenatore giallorosso Paulo Fonseca è molto fiducioso per la stagione che sta per iniziare: “Ho già vissuto questa esperienza all’Olimpico. Sono molto fiducioso, è lo scenario ideale per esordire in campionato. Sono sicuro che la squadra sia cresciuta, percepisco che la squadra sarà pronta per la partita di domani. Siamo qui per lavorare e creare qualcosa di speciale. Sono molto soddisfatto della rosa a disposizione. La mia squadra dovrà sempre comandare il gioco, che domini la squadra avversaria.  

Il centrocampo sarà il fulcro del gioco del tecnico giallorosso: “A centrocampo avrò sempre difficoltà a scegliere gli uomini. Cristante domani giocherà titolare. La concorrenza è enorme, mi verrà sempre il mal di testa per la scelta. Veretout non è in perfette condizioni, se sarà il caso sarà convocato domani“.

Nelle fila giallorosse ci sarà anche Edin Dzeko, per certi versi un “rinforzo” per la squadra visto che è stato molto vicino all’Inter nelle scorse settimane: “sono stato molto felice per Las permanenza di Dzeko. Il rinnovo mi lascia soddisfatto perché era un mio desiderio. È un piacere per me, come per tutti, che sia rimasto. Ero convinto di questo epilogo”.

Capitolo mercato. La Roma cerca un difensore centrale, la conferma anche da parte del tecnico: “si, stiamo cercando un difensore centrale di grande esperienza. Sto parlando con Petrachi perchè non vogliamo commettere errori. Per quanto riguarda Mancini è un giocatore che mi ha molto impressionato ha avuto una grande evoluzione ma deve ancora migliorare. Domani la coppia difensiva sarà Jesus e Fazio“.

Non poteva mancare un commento su una delle trattative calde di mercato, quella che dovrebbe portare Rugani alla Roma e Riccardi alla Juventus: “Nessuno mi ha parlato di questa trattativa. Riccardi è un giovane di grande talento, molto giovane e non deve essere sottoposto ad eccessive pressioni. Ho bisogno di conoscerlo meglio. Rugani non è un nostro giocatore quindi non parlo di lui. Io comunque ho piena fiducia nei miei difensori centrali, compreso Cetim, che si sta allenando molto bene con noi. Lo seguiremo giorno per giorno, poi decideremo il da farsi”.

Patrick Schick è un attaccante che non ha ancora “sfondato” in maglia giallorossa, potrebbe essere questa la stagione giusta per lui?: “Patrick ha una grande concorrenza, soprattutto quella di Dzeko. Ci sono giocatori che si sono ambientati subito, altri che hanno bisogno di più tempo. Schick è uno di questi, domani comunque verrà convocato”.

Su Florenzi è possibile un futuro da esterno offensivo: “Sì, è una possibilità concreta“.

Paulo Fonseca punterà molto anche sulle doti tecniche di Nicolò Zaniolo, fresco di rinnovo, e Justin Kluivert: “Zaniolo ha fatto un ottimo pre-campionato, che diventerà uno dei migliori giocatori italiani. Ha bisogno di crescere ed abbiamo grande fiducia in lui per questa stagione. Anche su Kluivert abbiamo grandi speranze e sta sempre meglio”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy