Inter, Conte: “Domani Lukaku gioca, Candreva non so. Su Sanchez…”

Inter, Conte: “Domani Lukaku gioca, Candreva non so. Su Sanchez…”

Le dichiarazioni di Antonio Conte nella conferenza stampa di vigilia del derby milanese.

di Massimo Angelucci

Antonio Conte presenta in conferenza stampa il suo primo derby milanese sulla panchina nerazzurra. Il suo obiettivo, dopo il deludente pareggio contro lo Slavia Praga, è quello di continuare la striscia vincente in campionato.

LE DICHIARAZIONI DI CONTE

Sul Milan: “Mi aspetto una partita speciale, come tutti i derby. Affrontiamo una buonissima squadra, dobbiamo prepararla nel migliore dei modi. Giampaolo ha meritato tutto quello che ha ottenuto, ha fatto una gavetta importante, dimostrando di essere un allenatore preparato”.

L’obiettivo è la vittoria, sempre e comunque: “Dobbiamo affrontare le partite per vincerle, tutte quante. Perché la vittoria porta entusiasmo, se conseguita nella giusta maniera. A me piacerebbe sempre vincere perché gestire il relax è sempre più bello. Dobbiamo impegnarci sempre di più, cercando di seguire i dettagli della preparazione della partita, a volte ci riusciamo, altre volte meno. Com’è allenare l’Inter? Non è semplice, bisogna cercare di essere capaci di estirpare cattive abitudini dentro e fuori dal campo. Come diceva Trapattoni, essere all’Inter è come essere in una centrifuga. Così si diventa più forti“.

Contro lo Slavia Praga è mancata l’esperienza: “Abbiamo giocato contro una squadra forte. Son partite in cui si fa esperienza, abbiamo tanti ragazzi che non hanno mai giocato in Champions. L’esperienza in queste competizioni conta, dobbiamo capire dove abbiamo sbagliato e cercare di non commettere più questi errori. C’è tanta strada da fare. Ci sono delle similitudini con la mia prima Juve, anche se quella squadra non aveva le coppe“.

Sulla lite Lukaku – Brozovic: “Ci sono state troppe chiacchiere, noi dobbiamo essere più bravi a gestire certe cose perché l’Inter è molto chiacchierata, in TV e sui giornali. Su questo dobbiamo migliorare molto, perché si vince anche fuori dal campo, non solo dentro. Per quanto riguarda Brozovic, sono molto contento di lui ed ha ancora tantissimi margini di miglioramento. Ha iniziato bene la stagione, ora ha meno campo da coprire visto che è coperto da due giocatori“.

Lukaku giocherà contro il Milan: “Ha avuto una contrattura alla schiena, ma ora sta bene e domani giocherà”.

Candreva forse partirà dalla panchina: “Aspettiamo l’allenamento di oggi, ha preso un colpo alla schiena e vediamo come si evolverà la cosa. Prenderemo la decisione migliore”.

Sanchez non è ancora pronto: “Lo aspettiamo. Sta facendo passi importanti per avvicinarsi all’undici iniziale, sto iniziando a vedere le cose che cerco. Può portarci esperienza in Champions League e cattiveria agonistica in campo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy