Lecce, Liverani: “Non ho certezze su chi scenderà in campo”

Lecce, Liverani: “Non ho certezze su chi scenderà in campo”

Il tecnico giallorosso ha presentato la trasferta contro la Sampdoria.

di Fabiola Graziano, @grazianofaby

L’impresa di fermare la capolista Juventus deve dare al Lecce la forza per non vanificare gli sforzi fatti e cercare di fare risultato anche contro la Sampdoria. Pretende questo Fabio Liverani dai suoi ragazzi, chiamati a farsi trovare pronti in vista del necessario turnover.

LE PAROLE DI LIVERANI

Sul turnover: “Queste sono le gare in cui vi sono meno certezze su chi scenderà in campo, anche solo per il fatto che si tratta di una settimana in cui andremo a disputare tre gare. Ai ragazzi ho detto di farsi trovare pronti, perché in questo trittico di sfide ci sarà spazio per tutti. 

Sulla partita: “Siamo carichi e pronti a dare tutto. Nello spogliatoio c’è consapevolezza del fatto che ogni gara è difficile, che ogni match è una montagna da scalare. E la partita di Genova non fa eccezione, anzi. Per fare risultato servirà disputare un match al 110% e non lasciare nulla al caso. Andremo a giocarcela con la mentalità e l’umiltà di una squadra che vuole mantenere la categoria. Oltre alla solita fame, cattiveria agonistica e alla nostra qualità. Faremo di tutto per ottenere un risultato positivo che ci dia continuità. Anche perché non andando a punti, vanificheremmo parte degli sforzi profusi per ottenere i pareggi importanti con Milan Juventus. La classifica della Sampdoria non deve farci trarre in inganno. Sono ultimi, sì, ma dispongono di una rosa costruita non per giocarsi la salvezza. Hanno elementi di qualità, compreso il capocannoniere dello scorso campionato Quagliarella”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy