Hellas Verona, Juric: “Kumbulla e Veloso sono out. Di Carmine o Stepinski? Valuterò oggi”

Il tecnico gialloblù ha presentato il match contro la Fiorentina.

di Marco Agostinelli, @Ago_el_loco

Dopo aver subito la rimonta contro l’Inter nell’ultimo turno, gli uomini di Juric puntano ad un pronto riscatto. Il match casalingo contro la Fiorentina, darà la possibilità agli scaligeri di riprendere il buon cammino intrapreso da inizio stagione.

LE PAROLE DI JURIC

Sui nazionali: “Amrabat è tornato bene, Rrahmani è tornato prima rispetto al solito. Ad Adjapong è servito giocare”.

Su Di Carmine: “Non mi doveva convincere, era una cosa tra me e lui. Ho sempre avuto stima di lui. Chi tra lui e Stepinski? lo valuteremo oggi”.

Sugli infortunati: “Kumbulla e Veloso non ci saranno. In mezzo ci sarà Pessina, i difensori stanno tutti bene, vedrò oggi in allenamento pensando anche alle caratteristiche della Fiorentina”.

Su Salcedo: “Lui rende meglio con un altro attaccante, può fare meglio i movimenti che gli vengono. Anche se può fare la prima punta”.

Sulla Fiorentina: “Hanno giocatori che ti possono risolvere la partita, sono reduci da una sconfitta pesante ma in precedenza avevano fatto bene. Dopo una batosta così, anche inattesa, vorranno sicuramente reagire. È tutto difficile, ma anche una grande occasione. Possiamo fare bene con chiunque, la vedo così”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy