Brescia, Corini: “Balotelli e Donnarumma possono giocare insieme, Chancellor out”

Brescia, Corini: “Balotelli e Donnarumma possono giocare insieme, Chancellor out”

Il tecnico dei bresciani è intervenuto alla vigilia dell’ostico match contro l’Inter.

di Fabiola Graziano, @grazianofaby

A Genova il Brescia ha perso punti preziosi in ottica permanenza in Serie A e per questo Eugenio Corini pretende che i suoi ragazzi affrontino la difficileartita contro l’Inter nel migliore dei modi, malgrado le importanti defezioni di difesa.

LE DICHIARAZIONI DI CORINI

Sulla breve preparazione: “Siamo tornati a tarda notte, ci siamo allenati soltanto domenica, ma i giocatori a disposizione erano pochi. L’allenamento in preparazione di domani sarà quello di oggi pomeriggio”.

Tra Balotelli e Donnarumma: Possono giocare insieme, ma a prescindere dalle caratteristiche devo valutare globalmente la situazione privilegiando alcuni aspetti rispetto ad altri. I giocatori più bravi vanno contestualizzati in base a tanti fattori. Gli aspetti da valutare sono tantissimi e io cerco di usare i giocatori nel modo migliore. Poi ognuno può avere le sue idee”

Su Chancellor: “Da un primo esame ha uno stiramento al flessore. Vedremo poi quale sarà la valutazione, ma sarà difficile vederlo in queste tre partite“.

Sugli infortuni: “Oggettivamente siamo stati penalizzati. Due centrali difensivi sono fuori. Dessena è importantissimo sotto molti punti di vista e la sua perdita sicuramente ci penalizza. Se qualcuno vuole avere una lettura ampia deve valutare anche questo. Cerco di uscire da questo periodo nel miglior modo possibile con i giocatori che ho a disposizione“.

Sulla partita: “Mi aspetto un’Inter arrabbiata. Vorranno riprendersi i punti persi, ma troveranno una squadra comunque arrabbiata per l’occasione sfumata a Genova. Ognuno ha il proprio obiettivi. Metterò in campo una squadra adeguata per cercare di portare a casa un risultato positivo. A me dispiace non avere a disposizione tutta la rosa, ma al momento è una difficoltà che dobbiamo superare”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy