serie a

Conferenza Roma – Spalletti: “Con la Fiorentina out Perotti e Vermaelen”

Ecco le parole dell'allenatore dei giallorossi alla vigilia del match contro la Fiorentina.

Redazione

Dopo la sconfitta contro la Sampdoria, la Roma di Luciano Spalletti è chiamata al riscatto nel match non facile di domani sera contro la Fiorentina. Ecco le parole di Spalletti in conferenza stampa tratte dal sito ufficiale della squadra.

SPALLETTI E GLI INFORTUNATI

“Jesus rientra in gruppo. Perotti è stato impegnato in un lavoro individuale, valuteremo le risposte ma per domani non ci sarà. Florenzi prosegue il suo percorso riabilitativo. Vermaelen ha un problema alla mano a causa di un trauma contusivo durante l’allenamento. Sarà fermo perché qualche rischio c’è e va valutato bene”.

SPALLETTI E LO STADIO

“Ieri ho fatto l’incursione perché penso sia giusto. Andando in giro per il mondo mi sono reso conto che sull’economia delle città ci sono sempre dei riscontri positivi abbinati a certi progetti. La mia Società ha già investito dei soldi in questo progetto. Non voglio parlare di politica e spero che la politica in questo caso non c’entri niente. Si tratta di una possibilità di investimento per il nostro paese. Quando vado a Londra e vedo tutto questo movimento intorno al calcio, ci sono dieci stadi nella stessa città, ci sono investitori arabi, americani, russi. La bellezza della città è stata anche determinata da questi investitori che hanno creato presupposti mettendoci dei soldi. Capiscono che questo è un momento difficile a livello economico. Ma se questo stadio lo fanno e se lo pagano, non è il caso di mandare il messaggio che invece di essere un’opportunità è una minaccia da cui dobbiamo difenderci. Dall’esterno qualcuno ha paura che gli investitori stranieri vengano qui a crearci dei problemi. È giusto che vadano approfonditi tutti i punti del progetto nel rispetto delle regole. Ma anche in dei paesi con minori potenzialità trovo stadi più adeguati rispetto a quelli italiani. Credo di non essere il solo a pensarla così. Ora bisogna trovare, attraverso un confronto professionale, le soluzioni per mettere d’accordo tutti”.

SPALLETTI SULLA FIORENTINA

“Hanno avuto un periodo di difficoltà come è successo a tutti. Ora stanno moto bene, sono stati bravi a riorganizzarsi, hanno ritrovato la condizione di qualche calciatore forte e ora sono una squadra forte. Hanno fatto risultati, prestazioni nelle ultime partite. Sarà una gara equilibrata e difficile”.

FANTAPILLS

- Naingollan: partito dalla panchina in Coppa Italia, appena entrato la squadra ha cambiato totalmente faccia. E dopo la goleada di Parolo di ieri, è possibile che voglia rispondere a tono al giocatore della Lazio.

- El Shaarawy: il piccolo faraone ha il compito di non far rimpiangere Perotti, sebbene le sue ultime prestazioni non siano state finora particolarmente entusiasmanti.

tutte le notizie di