Conferenza Milan – Montella: “Suso è il giocatore più forte che abbia mai allenato”

Alla vigilia della super sfida di campionato contro la Juventus, l’allenatore del Milan Vincenzo Montella ha parlato in conferenza stampa.

di Ricky Schiavon, @rccrdschvn

L’allenatore del Milan, Vincenzo Montella, ha parlato in conferenza stampa a Milanello alla vigilia del big match di campionato tra i rossoneri e la Juventus in programma domani alle 18.00 allo Stadio San Siro. Scopriamo assieme le dichiarazioni più importanti in chiave fantacalcistica.

Sulla gestione del pallone: “Sappiamo cosa dobbiamo fare, il gol di Kalinic è stato costruito con 43 passaggi di fila a due tocchi, stiamo acquisendo padronanza e sicurezza.”

Sulla Juventus: “Vengono da 6 scudetti di fila, è chiaro che sulla carta loro sono ampiamente favoriti, ma Milan-Juve non è mai una partita come tutte le altre. Abbiamo tutti grande voglia di batterli e prenderci i 3 punti, ho visto i giocatori molto gasati per questa sfida. Servirà la gara perfetta, sperando che la buona sorte ci assista.”

Su Suso: “Lo scorso anno si è infortunato nell’ultima parte di campionato e non venuto con noi in Cina a fare la preparazione. Trovo normale che abbia faticato un po’ prima di trovare la forma migliore, adesso è cresciuto molto. Lo stimo davvero tanto, credo sia il giocatore più forte che ho avuto modo di allenare nella mia carriera.”

Sulle squalifiche e sugli infortuni: “Quest’anno va così, siamo passati a 3 dietro per sfruttare le caratteristiche di Conti e si è fatto male. Contro la Juventus era la gara perfetta per una riscossa di Bonucci ma è stato squalificato. Trovo la posizione ideale dove far giocare Bonaventura e subisce un infortunio, non siamo molto fortunati in questo.”

Su Calhanoglu: “Può e deve fare ancora di più di quanto fatto a Verona, ha bisogno di trovare un grande gol a San Siro. Domani è l’occasione giusta.”

Sulla formazione: Non ho ancora deciso, devo prima fare delle prove in allenamento.”

Su Abate: “Sta bene, è a disposizione.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy