serie a

Casa Sassuolo: si svuota l’infermeria verso il Bologna. Ok Duncan, ma ancora out Berardi

Report del venerdì: tutte le ultime news dalla sede neroverde.

Ciro Brancone

"Il Sassuolo di Eusebio Di Francesco non vuole fermarsi proprio ora: reduci dal successo contro il Crotone e dall'impegno in Europa League, i neroverdi vogliono continuare a far bene in Campionato contro il Bologna per scalare la classifica e cercare di confermare il risultato ottenuto lo scorso anno.

SASSUOLO: REPORT ALLENAMENTO

"Allenamento pomeridiano per gli uomini di Di Francesco sia nella giornata di lunedì sia in quella di martedì. Lunedì hanno svolto lavoro defaticante chi ha giocato col Crotone domenica pomeriggio, mentre il resto della squadra ha svolto attivazione, lavoro atletico e partitella con la Primavera. Martedì gli emiliani si sono invece dedicati a torello, riscaldamento, sviluppo manovra, esercitazioni tecnico tattiche e situazioni di palle inattive. Hanno lavorato a parte, entrambi i giorni, Simone Missiroli e Domenico Berardi. Mercoledì mattina sono poi partiti alla volta di Vienna, sede della gara di Europa League contro il Rapid.

SASSUOLO: REPORT EUROPA LEAGUE

"RISULTATO: Rapid Vienna-Sassuolo 1-1

Quest'anno in trasferta il Sassuolo di Eusebio Di Francesco non riesce a dimostrare tutto il suo valore. E la partita contro il Rapid Vienna è stata soltanto l'ennesima conferma in tal senso. I neroverdi, infatti, sono andati sotto di una rete dopo appena sette minuti di gioco a causa della ferocia dei ragazzi di Buskens, culminata nel vantaggio targato Schaub. Quest'ultimo si è rifatto sotto all'11' con una conclusione che è uscita fuori di un soffio e che è servita per dare la scossa agli emiliani, che finalmente si sono fatti vedere in area avversaria dapprima con Ragusa e poi con Politano: entrambi però hanno fallito lo scontro diretto con il portiere avversario, mentre sul lato opposto la traversa ha negato il raddoppio a Joelinton. Nella ripresa è sembrato che il Sassuolo volesse cambiare marcia, con i padroni di casa che però non sono mai apparsi particolarmente in affanno, fino al 66' quando Schrammel ha realizzato l'autogol del definitivo 1-1 nel tentativo di deviare di testa un cross di Peluso.

Così Di Francesco al termine della gara: "L’avversario era molto aggressivo e la loro tifoseria era davvero eccezionaleDa parte nostra ci sono stati errori tecnici e loro, verticalizzando, hanno creato molti pericoli. Ma la prestazione della squadra mi è piaciuta molto. Avevamo molti giovani in campo ed il loro gioco mi ha soddisfatto. Noi partiamo sempre per vincere. Abbiamo creato molta pressione agli avversari nel secondo tempo, è migliorato il palleggio ed eravamo spesso nella loro metà campo. Io ribadisco però che siamo in un girone di squadre forti e la vittoria del Genk sull’Athletic lo conferma. Vi assicuro che il Rapid ha giocatori di qualità là davanti. Io sono molto contento dei miei ragazzi. Nel primo tempo potevamo creare difficoltà, sbagliavamo nell'essere troppo aperti come linea difensiva. Ho chiesto di aprire meno i due centrali così da togliere meno punti di riferimento. Ma non sono stato duro con i ragazzi all'intervallo, perché in campo c’era anche il Rapid. Normale che non si dominano novanta minuti. Ci siamo dati un tempo a testa. Il pareggio è meritato. Noi siamo alla terza partita in Europa, non so quante ne abbia fatte il Rapid. Dobbiamo crescere e queste partite ci fanno crescere. Girone? Ancora alla pari, forse il più aperto di tutti. Dovremo sfruttare le due gare casalinghe".

SASSUOLO: REPORT INFORTUNATI

"- Letschert: il difensore ha rimediato una lussazione alla spalla sinistra, che gli impedirà di scendere in campo per diverse settimane. Possibile che torni in campo solo intorno a metà novembre.

"- Duncan: recuperato, pertanto è arruolabile per la gara col Bologna.

"- Missiroli: i guai fisici non sono ancora stati risolti completamente. La data del rientro è tuttavia ancora indefinita: possibile che recuperi per fine ottobre.

"- Berardi: l'esterno neroverde sta ultimando il proprio recupero dall'infortunio rimediato a fine agosto. Dovrebbe tornare tra i convocati dopo il turno infrasettimanale.

FANTAPILLS

"- Defrel: contro il Crotone è rimasto a secco, pur centrando una clamorosa traversa in semi-rovesciata. Col Bologna è l'occasione giusta per ritrovare la via del gol.

tutte le notizie di