serie a

Casa Milan: dubbio modulo per Montella. Bacca-Lapadula insieme dal primo minuto?

Report del giovedi: col 4-3-3 Ocampos prende il posto di Suso squalificato. Ballottaggi in mezzo al campo, conferma per Montolivo regista. Per De Sciglio stagione finita. In difesa torna Calabria dal primo minuto.

Redazione

"Il tempo dei regali è finito: il Milan deve tornare a fare i tre punti per chiudere il discorso Europa League. Domenica a San Siro arriva un Bologna senza obiettivi stagionali, mentre il Milan ha tutto da perdere nel confronto e non sono più ammessi passi falsi. Montella prepara la sfida come fosse una finale: la società e i giocatori devono tornare ad assaporare l'Europa che manca oramai da tre anni. Un'eternità per una società gloriosa come quella rossonera.

MILAN: REPORT ALLENAMENTO

"17/05/17:  Dopo il lavoro personalizzato alla ripresa, in vista del match casalingo contro il Bologna, Riccardo Montolivo è tornato in gruppo nel mercoledì di Milanello. Per Antonelli, invece, sempre a livello di singoli, prosegue il programma di recupero. I rossoneri hanno iniziato al mattino in palestra e si sono spostati poi sul ribassato per svolgere della tattica con il pallone. Nel pomeriggio, spazio a possesso palla ed esercizi basati sulla tecnica individuale. In chiusura, sul rialzato, tutta la squadra ha giocato una serie di partitelle su campo ridotto.

"Fonte Ac Milan.com

MILAN: DISAMINA TATTICA VERSO LA PARTITA COL BOLOGNA

"Montella dovrebbe tornare al più affidabile 4-3-3 in vista della partita di domenica pomeriggio contro il Bologna. In porta ci sarà Donnarumma; linea difensiva composta da Calabria, centrali Romagnoli e uno tra Zapata e Paletta, mentre a completare il reparto ci sarà Vangioni. Altra soluzione è lo spostamento di Romagnoli nel ruolo di terzino, con Paletta e Zapata in mezzo e Vangioni in panchina.

"In mezzo al campo conferma per il capitano Montolivo nel ruolo di regista. Ai suoi lati due posti per quattro maglie tra Kucka, Pasalic, Bertolacci e Mati Fernandez, con i primi due favoriti.

"Davanti è squalificato Suso: al suo posto ci sarà Ocampos che rientra dalla squalifica, punta centrale ballottaggio Bacca-Lapadula, mentre a sinistra agirà Deulofeu.

"In caso di 3-5-2 potrebbe esserci spazio per Bertolacci in mezzo al campo, con Bacca e Lapadula dal primo minuto e Ocampos in panchina.

MILAN LE INTERVISTE: MONTOLIVO

"Il capitano del Milan Riccardo Montolivo ha parlato ai microfoni di Milan TV direttamente da Milanello. Qui di seguito le parole del capitano rossonero al canale ufficiale.

"Sugli stimoli a tornare in campo: "E' stato molto emozionante, ero molto felice di tornare in campo. Contro un avversario che quest'anno ha dimostrato di essere di alto valore. E' stato bello e sono molto felice di essere nuovo disponibile e aver contribuito a questo punto che spero possa essere importante".

"Sui messaggi ricevuti dopo la partita: "Ho ricevuto tanti messaggi da amici, colleghi. Tutti mi hanno dato il bentornato, possiamo dire che è il mio terzo esordio visti i due infortuni gravi che ho avuto. E' molto simile al primo come emozione".

"Sull'accoglienza dello stadio con il Bologna: "Mi auguro che lo stadio sia pieno perchè abbiamo bisogno del nostro pubblico. Mi auguro di essere accolto bene, già contro l'Empoli ho sentito il boato dei tifosi quando sono tornato in panchina, anche se non sono sceso in campo. L'aspetto più importante sarà la vittoria, se pensiamo che sarà facile contro il Bologna abbiamo perso in partenza".

"Sul supporto del pubblico durante la stagione: "I tifosi hanno spesso riempito lo stadio, non hanno mai fatto mancare il sostegno. Questo grazie anche all'atteggiamento della squadra, che credo sia stato apprezzato. Anche contro l'Empoli perdevamo 2-0 e nonostante questo il pubblico ci ha sostenuto fino alla fine. Dobbiamo dire grazie ai nostri tifosi".

"Su come ha fatto la squadra a non mollare neanche nelle difficoltà: "Per questa nostra caratteristica. Abbiamo dimostrato fin dal ritiro unità d'intenti e grandi valori dal punto di vista umano. Non ci siamo sciolti nonostante tante vicissitudini che si sono susseguite in questa stagione. E' un aspetto fondamentale su cui costruire il futuro di questa squadra".

"Sulla vittoria di Bologna in 9 contro 11: "Io ero a casa e son saltato sul divano perchè era una vittoria insperata per come si era messa. I miei compagni son stati grandiosi, dobbiamo portare lo stesso spirito dell'andata in campo anche domenica".

"Sui giovani del Milan: "Abbiamo dei ragazzi intelligenti al di là dell'aspetto calcistico, con la testa sulle spalle. E' facile parlare con loro, ascoltano. Da questo punto di vista il nostro settore giovanile ha lavorato molto bene".

"Su Sosa e Locatelli: "La mia mancanza si è sentita poco perchè sia Locatelli, soprattutto nella prima fase, e Sosa in questi ultimi mesi hanno fatto molto bene. Manuel è un ragazzo di grande talento e ha davanti una grande carriera se continua a lavorare e ad ascoltare come sta facendo. Anche Sosa credo abbia fatto delle grandi partite, nonostante si sia dovuto adattare ad un ruolo che non aveva mai fatto in carriera. La rosa nonostante tutti questi infortuni che abbiamo avuto ha risposto presente".

"Sui 3 momenti più belli della stagione: "I calci di rigore a Doha, la partita di Bologna fantastica e il derby, che è stato un punto insperato. E' stato bello vedere i nostri cugini che già festeggiavano e invece beffarli all'ultimo secondo con il gol di Zapata".

"Sulla pallonata in testa da Zapata nel riscaldamento a Bergamo: "Speravo che le telecamere non l'avessero ripreso. Poi quando ti arriva una pallonata che non vedi arrivare fa il triplo del male perchè non te l'aspetti. Do troppa fiducia ai miei compagni e gli giro anche le spalle quando hanno il pallone tra i piedi (ride, ndr)".

"Sulla Nazionale: "Il mio obiettivo è quello di far sì che la mia ultima apparizione non sia quella in barella allo Juventus Stadium. Ho questo obiettivo in testa, poco alla volta spero di conquistarmi nuovamente la convocazione in Nazionale".

"Sui rischi della partita con il Bologna: "Il rischio è quello di pensare che la partita sia facile e che la vittoria sia già in tasca. Affronteremo una squadra che non ha nulla da perdere e sarà spensierata. Non ci dovrà essere partita, dovremo aggredirli. Dovremo lavorare sull'aspetto psicologico in questi giorni".

"Sulla vicinanza di Montella nei mesi dell'infortunio: "Non mi ha mai fatto mancare il suo supporto, mi è stato vicino. Poi ero sempre qui a Milanello, comunque, quindi ho vissuto da protagonista, anche se non in campo, tutta la stagione. Frequentavo lo spogliatoio ed ero coinvolto in tutte le attività come se fossi a disposizione".

"fonte Ac Milan.com - Milan news.

MILAN: REPORT INFORTUNATI E SQUALIFICATI

"In vista della sfida contro il Bologna, Montella perde per squalifica Suso e per infortunio De Sciglio. Rientra dopo il turno di stop Paletta, mentre restano in diffida Vangioni e Mati Fernandez. Ancora out Antonelli che sarà assente anche domenica.

"Ma vediamo qui di seguito il resoconto dell'infermeria:

"De Sciglio: lesione adduttore (stagione finita)

"Bonaventura: distacco completo del tendine del lungo adduttore della coscia sinistra (stagione finita)

"Abate:problemi all'occhio sinistro(stagione finita)

"Antonelli:problema fisico (da valutare)

FANTAPILLS

"- Pasalic:  cinque timbri in questo Campionato. Se non segna il rischio del 5 in pagella è alto. Lui una o due occasioni per segnare le ha sempre durante la partita. Volete rischiare?

"- Deulofeu: a Bergamo ha salvato i rossoneri nel finale da un'altra sconfitta. Senza Suso è lui l'uomo su cui puntare per il cambio di ritmo e per inventare qualcosa nel deserto avanzato.

"-  Montolivo: torna titolare a San Siro dopo il grave infortunio. La sua esperienza sarà fondamentale in queste ultime due partite di Campionato.

"- Donnarumma: la porta inviolata manca da parecchio tempo. Le sue prestazioni invece sono sempre all'altezza del suo splendido campionato. Anche le piccole incertezze gli vengono perdonate dai pagellisti.

"- Ocampos: deve farsi trovare pronto vista la squalifica di Suso. Se lo avete in rosa dovete rischiarlo.

tutte le notizie di