serie a

Casa Juventus: Miralem Pjanic si presenta

Conferenza stampa di presentazione per il neo-centrocampista bianconero dal passato giallorosso.

Fabiola Graziano

"Si sa, i traslochi non sono mai facili. Ma se la meta è la Juventus, allora anche la separazione più dura si trasforma in una festa dal sapore vincente. E' iniziata proprio così la conferenza stampa di presentazione di Miralem Pjanic, che da un lato ha ringraziato la Roma per il periodo trascorso assieme e dall'altro ha sottolineato come il suo arrivo nella società più titolata d'Italia sia stato dettato dal desiderio di annotare finalmente dei trofei nel proprio palmarès.

PJANIC TRA PASSATO E PRESENTE

""Soltanto ora che sono qui ho capito perché, quando ero alla Roma, fosse così difficile stare davanti alla Juve: qui c'è una mentalità diversa e io farò il massimo per raggiungere gli obiettivi che la società ci chiede. Sarò molto contento di ritornare all'Olimpico, dove ritroverò tifosi incredibili, nonché gli amici e lo staff con cui ho lavorato per 5 anni: sarà una partita diversa per me perché lì ho passato anni bellissimi, ma sarò sempre concentrato sulla mia nuova squadra e sugli obiettivi da raggiungere con essa. So che all'Olimpico sarò fischiato, ma nel calcio si cambia e io oggi faccio parte della Juventus. La differenza tra Roma e Juve l'ho notata fin dal primo giorno in cui ho firmato con i bianconeri: ho ricevuto tanti messaggi di benvenuto da tutta la squadra e mi hanno fatto capire fin da subito che sono in un grande club fatto di grandi calciatori e soprattutto di grandi uomini. Sono una squadra molto unita e mi hanno fatto capire di essere felici che sono venuto qua".

PJANIC TRA ALLEGRI E PIRLO

PJANIC TRA DESIDERI E OBIETTIVI

PJANIC TRA NUOVA MAGLIA E NUOVI ARRIVI

tutte le notizie di