Ufficiale: Pjaca è un nuovo giocatore della Juventus

Ultimo colpo in casa Juve che si assicura il gioiellino croato classe ’95

di Piergiuseppe Musolino, @PiergiuMusolino

Non un colpo da poco, come per tradizione sono i colpi della Juventus; l’accoppiata Marotta-Paratici porta in bianconero Marko Pjaca, talentino croato 21enne che si è messo in luce durante lo scorso Europeo. Certamente la competizione internazionale ha esaltato le sue qualità anche in campo europeo, ma d’altro canto ne ha alzato sicuramente il prezzo. Per sottrarlo alla Dinamo Zagabria ci sono voluti 23 milioni di euro, oltre che settimane di trattative. Ecco il comunicato apparso sul sito della società bianconera

Juventus Football Club S.p.A. comunica di aver perfezionato l’accordo con la società croata GNK Dinamo Zagreb per l’acquisizione a titolo definitivo del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Marko Pjaca a fronte di un corrispettivo di € 23 milioni pagabili in due esercizi.

Juventus ha sottoscritto con lo stesso calciatore un contratto di prestazione sportiva quinquennale. 

PJACA, UN PO’ DI NUMERI

21 anni, 110 gare ufficiali in 1.Hnl (la Serie A croata per intenderci), più altre 30 gare circa fra Champions e Europa League; un bottino niente male, se consideriamo inoltre che l’ala sinistra ha già siglato 37 gol e 22 assist, con solo 5 cartellini gialli in taccuino. Un destro naturale che ha visto un crescendo della sua valutazione in maniera drastica dall’approdo alla Dinamo nel 2014 quando valeva circa 2 milioni ad oggi. E’ un giocatore molto duttile, che alla Dinamo Zagabria è stato sfruttato sia sulla sinistra, dove ha fruttato quasi la metà dei gol segnati finora, sia a destra, ma anche seconda punta o trequartista.

Molti sostengono che il suo approdo sia per sostituire Cuadrado, altri per Morata, altri ancora per il possibile partente Pogba; di certo Pjaca non è uno che può permettersi di fare panchina a questa età. Pjaca prenderà la 20 di Padoin, stesso numero dell’Europeo che gli ha portato molta fortuna. Un investimento a lungo termine quindi? Non è detto, Pjaca avrà bisogno di un po’ di tempo per integrarsi, e come ben sappiamo Allegri non è un allenatore che schiera un giocatore senza avere la certezza del suo rendimento in campo e della sua integrazione coi compagni (vedi Dybala l’anno scorso); c’è da vedere se vorrà impiegarlo principalmente in campionato o in Champions, anche se un talento come Pjaca può tranquillamente disputare entrambe le competizioni.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy