Roma: la caccia all’esterno destro è aperta

La Roma, tramontata la pista Malcom, continua a cercare un esterno destro. Sul taccuino di Monchi ci sono Chiesa e Ziyech. Nelle ultime ore è spuntato anche il nome di Leon Bailey.

di Valerio Blasi Xella

La partita non è finita finché non fischia l’arbitro. Lo stesso si può dire, metaforicamente parlando, nel calciomercato. Finché il giocatore non firma il contratto, nulla è sicuro. Ne sa qualcosa la Roma che, dopo aver praticamente chiuso la trattativa per Malcom, attaccante del Bordeaux, se l’è visto sfilare di mano dal Barcellona, inseritosi improvvisamente nell’affare. Una vicenda degna di un film thriller.

CACCIA ALL’ESTERNO: LE PREDE DI MONCHI

Tramontata perciò la pista Malcom, la società giallorossa è di nuovo alla ricerca di un attaccante da regalare al mister Eusebio Di Francesco. Il profilo inseguito dalla Roma è un esterno destro, dalla valutazione di circa 30-40 milioni, come possiamo evincere dalla cifra messa sul piatto per Malcom – 36 milioni più 2 di bonus.

I nomi più caldi sono quelli di Federico Chiesa e di Hakim Ziyech.

Il primo piace molto a Monchi, non è una novità. E’ un giocatore inseguito da mezza Europa. Di piede destro, può giocare su entrambe le fasce. Sarebbe un profilo che rispecchia perfettamente i parametri della Roma: giovane, in rampa di lancio e “rivendibile”. Il problema si chiama Della Valle. Il patron della Fiorentina ha sempre ribadito che Chiesa non è in vendita. In verità di fronte ad una cifra davvero proibitiva potrebbe cedere ma difficilmente Monchi metterà sul piatto più di 40-50 milioni.

Un altro nome che nelle ultime ore è diventato caldo è quello di Hakim Ziyech. Il fantasista marocchino dell’Ajax recentemente è stato molto vicino a vestire la maglia giallorossa. Si dice che Monchi avesse già l’accordo con il giocatore e il suo procuratore. Lo stesso allenatore dell’Ajax, Erik ten Hag, lo aveva confermato in una intervista, parlando genericamente di accordo con un’altra squadra (verosimilmente la Roma). Poi però la pista è sembrata sfumarsi soprattutto dopo l’arrivo di Pastore. Infatti Ziyech è un principalmente un centrocampista offensivo, capace di giocare mezzala o trequartista. Tuttavia il giocatore ha già giocato come esterno (sia destro sia sinistro) ed è possibile che possa adattarsi in un nuovo ruolo. La valutazione del cartellino si attesta intorno ai 35 milioni di euro.  

Nelle ultime ore si è fatto anche il nome di Leon Bailey, esterno del Bayer Leverkusen, considerato uno dei migliori talenti del campionato tedesco. Giovane (classe ’97), veloce e tecnico. Può giocare su entrambi i lati del campo. L’unico ostacolo è il costo del cartellino: ufficialmente costa 45 milioni, ma il Leverkusen potrebbe sparare ancora più alto, facendosi forte del contratto molto lungo con il giocatore (scade nel 2022). Il padre del ragazzo, suo procuratore, ieri ha rilasciato alcune dichiarazioni al miele nei confronti della Roma: “La Roma si era interessata a Leon un paio di anni fa. Essere accostati a un grande club come la Roma è un onore. Il mio compito è ascoltare tutte le offerte, non so se la Roma stia parlando con qualche intermediario, ma dopo sicuramente dovrà parlare con me. Anche se non sarebbe saggio non ascoltare la Roma, sempre rispettando l’accordo con il Bayer Leverkusen, un club che ha tutta la mia stima”. 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy