Focus on – Lautaro Martinez, Inter: la scheda Fantacalcio

Inter e talenti argentini: Love story to be continued..

di Matteo Previderio

La storia d’amore tra l’Inter ed i calciatori argentini sembra un romanzo infinito e, dopo aver apprezzato negli anni passati, giocatori del calibro di Milito, J.Zanetti e Cambiasso su tutti, ecco che, direttamente dal Racing Club de Avellaneda, per una cifra vicina ai 25 milioni sbarca a Milano Lautaro Javier Martinez, attaccante classe ’97. Nonostante la giovanissima età, El Toro, come soprannominato in patria, esordisce nel massimo campionato argentino con il Racing Club appena 17enne. Con l’ormai sua ex squadra, tra campionato, Copa Libertadores e Copa Sudamericana, colleziona 55 presenze, condite da 25 gol e 6 assist. Con l’Albiceleste, nell’anno appena trascorso, ha disputato il Campionato Sudamericano Under 20, vincendo la classifica marcatori con 5 gol. Il suo 2018 a livello personale è più che gratificante. Infatti, oltre al trasferimento all’Inter annunciato da mesi, Lautaro viene convocato per la prima volta dal C.T. Sampaoli per le gare amichevoli contro Italia e Spagna, e viene inserito inoltre nella lista dei 35 pre-convoocati per il Mondiale in Russia. Ma scopriamo insieme questo talento e cosa può dare all’Inter.

Titolarità: Scarsa

Salute: Ottima

Bonus: Buono

Malus: Buono

Lega a 8: 6° slot

Lega a 10: 5/6° slot

LAUTARO MARTINEZ NELL’ATTACCO INTERISTA 

L’attaccante argentino arriva a Milano supportato dalla massima fiducia della società, convinta di aver preso uno dei giovani più interessanti nel panorama calcistico Mondiale. Inizialmente, nel 4-2-3-1 di mister Spalletti, parte come alternativa al connazionale Icardi, ma attenzione, perché al contrario del capitano nerazzurro, Lautaro è un centravanti molto rapido, dotato di una buonissima tecnica. Non è infatti da escludere un cambio modulo in favore della doppia punta, in modo da sfruttare l’abilità di Lautaro Martinez nell’offrire assist invitanti pur giocando lontano dalla porta avversaria e sfruttando la sua abilità nel gettarsi negli spazi vuoti. Potrebbe essere l’arma in più per l’Inter 2018/2019 formato Champions. Considerare quindi il nuovo acquisto una prima punta assoluta, potrebbe non essere del tutto corretto, proprio perché può tranquillamente fungere da seconda punta o addirittura da trequartista.

LAUTARO MARTINEZ: CHE UTILITÀ AL FANTACALCIO?

Ovviamente il talento di questo ragazzo non si discute, ma la paura di un Gabigol bis aleggia nella testa di molti fantallenatori. La giovane età ed il fatto di arrivare in una squadra con delle gerarchie ben definite nel reparto avanzato, potrebbe far tentennare alcuni componenti delle vostre leghe, ma, soprattutto gli appassionati di calcio sud americano, sanno bene che questo è un calciatore che può solo crescere alla guida di Spalletti. Inoltre, gli impegni in  Champions League potrebbero dare a lui lo spazio necessario in Campionato per far rifiatare i titolarissimi. Dunque, sfruttare alcune incertezze dei vostri colleghi in sede d’asta potrebbe pagare, ma non perdete la testa con cifre folli, proprio perché la sua titolarità, almeno in questo primo anno di Serie A, non sarà sicura, ma rientrerà bensì nelle rotazioni di squadra.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy