Donnarumma, il Milan pensa alla plusvalenza: il portiere verso il PSG?

Donnarumma, il Milan pensa alla plusvalenza: il portiere verso il PSG?

In questa finestra di mercato Donnarumma potrebbe lasciare il Milan e andare al Paris Saint-Germain: ai rossoneri andrebbe il portiere francese Areola.

di Patrizia Monaco

Nelle ultime ore è stata lanciata una vera e propria bomba di calciomercato: secondo Sky Sport, infatti, il Milan si starebbe preparando a salutare uno dei suoi pezzi grossi, Gigio Donnarumma. A puntare il giovane talento italiano è, ancora una volta, il Paris Saint-Germain che già in passato dimostrò tutta la propria voglia di portare il classe 1999 in Francia.

In questo caso si parla di una valutazione pari a 50 milioni di euro e di un accordo che vedrebbe approdare in rossonero il portiere francese Alphonse Areola. Assistito anche lui da Mino Raiola, proprio come Donnarumma, l’estremo difensore lascerebbe il PSG dopo tre stagioni di permanenza.

MILAN, DONNARUMMA SACRIFICATO PER IL BILANCIO?

Bisogna ricordare che il Milan guarda al 30 giugno con un pizzico di preoccupazione, poiché in tale data è prevista la chiusura del bilancio. Ecco perché la scelta di rinunciare ad un giocatore come Donnarumma potrebbe essere visto come un sacrificio tanto doloroso quanto necessario, considerata la plusvalenza che si verrebbe a creare. Gigio lascerebbe così la squadra che gli ha permesso di essere conosciuto nel mondo, dandogli fiducia sin dal suo esordio avvenuto nel match casalingo contro il Sassuolo nella stagione 2015-2016, all’età di sedici anni.

Non solo Donnarumma, però: il Milan sta continuando a guardarsi intorno alla ricerca degli uomini necessari per raggiungere determinati obiettivi stagionali. Per quanto riguarda la difesa, Maldini avrebbe puntato Theo Hernandez, difensore di proprietà del Real Madrid: ai blancos è stato proposto un prestito con obbligo di riscatto. Infine, spostando l’attenzione verso Torreira, secondo Sky il Milan avrebbe proposto all’Arsenal un prestito con obbligo di riscatto a 35 milioni.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy