UFFICIALE. Perin torna alla Juve. Il Benfica: “Dopo riabilitazione sarà dei nostri”

UFFICIALE. Perin torna alla Juve. Il Benfica: “Dopo riabilitazione sarà dei nostri”

Il club portoghese, in un comunicato ufficiale, ha spiegato il mancato trasferimento (per ora) del portiere italiano al Benfica

di Mario Ruggiero, @MarioRuggi
Calciomercato Juve, Perin verso l'addio: direzione Benfica o Porto

AGGIORNAMENTO ORE 21.10 Sfuma il trasferimento di Mattia Perin dalla Juve al Benfica. Almeno per ora. Confermate, dunque, le indiscrezioni della stampa lusitana.Il club portoghese, con un comunicato ufficiale, ha specificato il mancato superamento delle visite mediche.

Di seguito la nota del sodalizio portoghese:

“Gli esami clinici effettuati oggi hanno evidenziato che il portiere Mattia Perin dovrà affrontare un recupero più lungo di quello previsto. Il tempo stimato è di circa 4 mesi. C’è stato un accordo tra i club: il recupero di Mattia Perin (infortunato alla spalla destra) avverrà alla Juventus. Dopo la riabilitazione, si concretizzerà il trasferimento del giocatore”.

Il trasferimento di Mattia Perin al Benfica potrebbe non essere ratificato. Nelle scorse ore il portiere italiano ha lasciato Torino ed è arrivato a Lisbona in attesa delle odierne visite mediche. Tuttavia, secondo quanto riportato dalla stampa portoghese, gli esami medici effettuati in giornata avrebbero riscontrato un problema che ha provocato più di una perplessità al Benfica.

Sponda Juventus, invece, fonti societarie riferiscono che non ci sarebbero stati problemi per le visite mediche, ma che sono da ratificare gli ultimi dettagli della trattativa. Sembra, in ogni caso, che il portiere verrà sottoposto a ulteriori esami medici.

Lo scorso aprile, Perin è stato operato alla spalla destra, dopo la lussazione subita in allenamento.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy