Calciomercato Sassuolo, si pensa al ritorno di Zaza dal Torino

Calciomercato Sassuolo, si pensa al ritorno di Zaza dal Torino

Secondo le ultime indiscrezioni, Simone Zaza potrebbe lasciare il Torino: tra le ipotesi più quotate ci sarebbe il suo ritorno al Sassuolo.

di Patrizia Monaco
Calciomercato Sassuolo, si pensa al ritorno di Zaza dal Torino

Di certo quella appena trascorsa non è stata una grande stagione per Simone Zaza. Quando, la scorsa estate, era stato annunciato il suo arrivo al Torino in molti, tifosi e fantallenatori, si aspettavano sicuramente qualcosa di più rispetto a quanto effettivamente dimostrato nei mesi successivi. La presenza ingombrante di Belotti in attacco, elemento imprescindibile per mister Mazzarri, non ha aiutato nella fase di ambientamento dell’ex Juventus che ha così fatto fatica ad imporsi o a fare la differenza.

ZAZA, LONTANO DA TORINO PER TORNARE PROTAGONISTA?

Ecco perché in queste ore si parla di un suo possibile allontanamento dal capoluogo piemontese, magari in direzione di un altro ambiente che gli permetta di esprimersi al meglio. Tra le ipotesi circolate di recente spicca quella relativa ad un suo passaggio al Sassuolo, squadra dove ha militato nella stagione 2014-2015, quando cioè era stato capace di mostrare tutte le proprie qualità con 11 gol e 2 assist realizzati.

Dopodiché sono arrivate le avventure con la maglia bianconera, quella del West Ham e quella del Valencia, fino al trasferimento alla società granata. Zaza è stato protagonista di un rendimento discontinuo ed altalenante, ed ecco il motivo per cui potrebbe scegliere di cambiare nuovamente casacca. Stando a quanto riportato oggi da La Stampa, Sassuolo e Torino starebbero discutendo di un possibile scambio che vedrebbe Zaza spostarsi in Emilia e il centrocampista Duncan percorrere la strada inversa in direzione Piemonte.

A questo punto non resta che capire quanto ci sia di vero e di fattibile in questa vicenda: i neroverdi, dal canto loro, con l’imminente arrivo di Caputo ed il possibile approdo di Farias, potrebbero non avere una reale necessità in attacco. Mazzarri dovrà invece valutare, in questi giorni, se Zaza potrà essere davvero d’aiuto al Torino nella prossima stagione, contando il doppio impegno tra Serie A ed Europa League.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy