Calciomercato Juventus, si avvicina il ritorno di Kean

Si cerca la formula giusta per il ritorno dell’attaccante, attualmente dell’Everton di Ancelotti.

di Francesco Spadano, @francespadano

Il nodo del trasferimento può essere la formula: la Juventus lavora per un prestito biennale con obbligo di riscatto. C’è però un’altra opzione, cioè, quella di inserire nell’operazione uno degli “esuberi” come Ramsey. Il centrocampista ex Arsenal piace a Carlo Ancelotti ma guadagna troppo per gli standard dell’Everton (7 milioni netti). Più difficile lo scambio con Bernardeschi che in comune con Kean ha il procuratore (Raiola) ma ora non sembra il profilo cercato da Ancelotti.

IL RITORNO DI KEAN

Moise Kean, cresciuto nelle giovanili della Signora, è stato ceduto lo scorso anno all’Everton con gli inglesi che spesero 27,5 milioni di euro più 2,5 di bonus per averlo.  Per il club bianconero, alla caccia di due punte (per il primo nome il favorito resta Dzeko), il suo arrivo sarebbe un vantaggio perché libererebbe un posto per le liste per la Coppa essendo cresciuto nel vivaio, cosi da essere inserito nella lista B.

Kean è stato il primo 2000 a segnare in Serie A e con l’Italia e il primo a esordire in Champions League, conosce l’ambiente, è ancora giovanissimo ma ha già una buona esperienza. Rappresenta ancora un potenziale tutto da scoprire ma potrebbe essere sicuramente utile nelle rotazioni di Pirlo in vista della prossima stagione bianconera che si prevede molto intensa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy