Calciomercato Atalanta, idea Perin per il dopo Gollini

Con Gollini in bilico, l’Atalanta sonda il portiere genoano

di Mario Ruggiero, @MarioRuggi
Calciomercato Juve, Perin ha scelto il Benfica: i dettagli

Quello che verrà sarà un mercato creativo. Con incroci e tasselli che dovranno, necessariamente, coesistere. L’Atalanta, meravigliosa rivelazione dell’ultimo biennio in Italia, ha valorizzato a pieno tantissimi giocatori e tra questi vi è Pierluigi Gollini, estremo difensore acquistato nel 2018 dall’Aston Villa a 4,5 milioni di euro e pronto ad essere ceduto per una cifra vicino ai 25.

Il guardiapali della Dea è stato sondato da alcuni club inglesi (per lui si tratterebbe di un ritorno in terra britannica) e italiani (Milan e Roma su tutti). Non è all’uscio, ma in casa bergamasco alcun calciatore è incedibile. Nel caso in cui il portierone di Bologna dovesse cambiare aria, la formazione allenata da Gian Piero Gasperini non si farebbe trovare impreparata e starebbe sondando, secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, Mattia Perin, attualmente in forza da gennaio al Genoa, cui cartellino è della Juventus.

Con Gasp come tecnico, Perin ha vissuto tre stagioni intense tra le fila del Grifone conoscendo gioie e dolori, quest’ultime sotto forma di infortuni che ne hanno influenzato la crescita negli ultimi anni finendo a scivolare come “terzo” di Szczesny e Buffon nella prima parte di stagione. Dunque, in attesa di riprendere il campionato e di conseguenza il mercato, l’Atalanta è pronta a scommettere sul portiere di Latina nel caso in cui Gollini volesse provare una nuova esperienza. Gasperini, dunque, potrebbe riabbracciare un suo fedelissimo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy