Atalanta, Zapata: “Penso alla Dea e voglio restare”

Atalanta, Zapata: “Penso alla Dea e voglio restare”

L’attaccante colombiano non ha intenzione di lasciare il club orobico

di Stefano Martelli, @Ste1983NO

Gasperini e l’Atalanta hanno raggiunto la finale di Coppa Italia, persa contro la Lazio, ma un importantissimo terzo posto in campionato che consentirà alla squadra orobica di partecipare alla Champions League nella stagione 2019/20 grazie ad un gioco di squadra che ha permesso di superare quota 100 nei gol segnati in stagione.

Un “giocattolo” che il tecnico dei nerazzurri, non ha nessuna intenzione di smontare, nonostante le tante richieste che stanno arrivando ai giocatori dell’Atalanta, soprattutto dal mercato della Serie A.

La punta della squadra bergamasca, Duvan Zapata, nonostante le tante richieste, ribadisce, però, la sua intenzione di restare nel club di Bergamo e dichiara “amore” all’Atalanta: “Vincere con l’Atalanta e la Nazionale: sarebbe il massimo. Voci di mercato? Penso alla Dea, voglio restare. Qui so benissimo e con i compagni abbiamo raggiunto un traguardo storico. Tanto lavoro, che felicità”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy