Calciomercato Roma, i piani per il futuro: nel mirino Goetze e Carlos Augusto

Calciomercato Roma, i piani per il futuro: nel mirino Goetze e Carlos Augusto

Monitorati anche Tiquinho, Kovalenko, Marco Antonio e Lyanco del Torino, mentre le possibili partenze sono tante

di Mauro Maccioni

Ai giallorossi, si sa, manca poco per poter fare il salto di qualità tale da permettere il ritorno in Champions. E questo poco si traduce in un concetto altrettanto semplice: gli acquisti. Il prossimo mercato, in attesa di vedere come e quando si svolgerà, sarà un’ottima occasione per la Roma per poter colmare il gap con le quattro davanti.

QUALCHE ADDIO…

Procediamo per gradi e partiamo da chi rischia di partire. Sulla lista dei papabili partenti sono già segnati diversi nomi e il primo di questi è Smalling, il cui futuro è ancora incerto. La Roma vorrebbe riscattare il difensore inglese ma lo United, viste le prestazioni del giocatore, ha aumentato il prezzo per poterlo strappare ai reds, spostandolo da 18 a 20 milioni. Risalendo il campo seguendo la corrente si arriva alla zona offensiva, dove i dubbi sono tanti. Il primo di tutti è Pastore, che da troppo tempo non riesce a convincere, seguito a ruota da Perotti, chiuso perennemente nella ruota degli infortuni. Continuare a puntare su un giocatore così fragile è un azzardo, e la Roma lo sa. Anche Under è in bilico e, questo inverno, era già stato considerato come possibile pedina di scambio per arrivare a Suso, poi andato al Siviglia. Per ultimo Kalinic, e su di lui ci sono pochi dubbi: il ritorno all’Atletico Madrid lo attende.

…E I SOSTITUTI

Riprendiamo da dove abbiamo iniziato e torniamo alla difesa. Senza girarci troppo intorno, i nomi per sostituire un eventuale addio di Smalling sono due: Rojo e Lyanco. Il primo è stato proposto dallo stesso United come sostituto di Smalling ed è attualmente in prestito all’Estudiantes. Più apprezzato Lyanco, difensore brasiliano del Torino stimatissimo da Petrachi. Per la fascia sinistra, dove bisogna pensare al dopo Kolarov, si visiona Carlos Augusto, terzino del Corinthians capace di giocare anche come centrale. A Centrocampo, oltre al sogno Goetze, che arriverebbe a parametro zero e che sarebbe un gran colpo, si seguono Kovalenko e Marcos Antonio, entrambi dello Shakhtar Donetsk. Il primo è più offensivo e sarebbe un eventuale ripiego, mentre il secondo, amato da Fonseca ai tempi di Donetsk, è un centrocampista più difensivo e ha una carta importante da giocare: i suoi 19 anni. Entrambi, e soprattutto il secondo, sono nomi molto forti. Per sostituire Kalinic, invece, si pensa Tiquinho Soares del Porto, per il quale i portoghesi chiedono almeno 15 milioni. Un prezzo importante, sicuramente, ma che la Roma potrebbe essere disposta a spendere, soprattutto in relazione all’ultima, grande incognita giallorossa: il futuro di Dzeko.

Tanti i nomi nel mirino di Petrachi, come tanti sono i possibili addii. La Roma si muove, e sa di doverlo fare bene se vuole ambire più in alto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy