Calciomercato, Lazio: la firma di David Silva slitta, è mistero

Calciomercato, Lazio: la firma di David Silva slitta, è mistero

La Lazio attende una risposta dello spagnolo che sarebbe dovuta arrivare qualche giorno fa

di Mauro Maccioni

La Lazio aspetta, e lo fa con l’acquolina alla bocca e gli occhi sgranati. Dei tifosi biancocelesti, poi, non se ne parla nemmeno. L’arrivo di David Silva sarebbe un colpaccio incredibile, specie alle cifre su cui si basa l’accordo. Ma oggi, dopo una risposta che non è arrivata, si teme la beffa.

L’ENTOURAGE PRENDE TEMPO

La situazione sembra molto semplice, ma in realtà è molto complessa. Andiamo per gradi. La Lazio ha trovato un accordo con David Silva sulla base di 3,5 milioni più bonus, che permetterebbero al giocatore di raggiungere cifre importanti. In seguito all’iniziale apertura, gli agenti del giocatore avevano trovato consono l’accordo offerto e, in poche ore, hanno promesso di far avere una risposta definitiva. Risposta che, come si sa, non è arrivata. Pare che l’entourage abbia chiesto del tempo per valutare alcuni aspetti burocratici, elemento che, forse, nasconde un velo di bugia. La Lazio, dal canto suo, ha acconsentito alla richiesta ma mantiene un occhio vigile. David Silva sarebbe un grande colpo, è vero, ma i biancocelesti non hanno intenzione di aspettarlo per sempre: il mercato è troppo corto per permetterselo, ora palla allo spagnolo.

PAURA PER SILVA E MERCATO

Dietro la scelta dell’entourage si muovono alcuni spettri, in particolare relativi a una possibile offerta più appetibile. Queste voci, però, non hanno trovato certezze, tutt’altro. Si parlava di un interessamento della Juventus, del Napoli, dall’America e da altri “paradisi” economici, a cui poi si aggiunge quello del Valencia. Ma il papà del giocatore aveva negato un suo ritorno nella Liga, mentre da Torino & Co. sono arrivate solo smentite. I tifosi della Lazio, allora, aspettano con ancora più ansia, nella speranza che David Silva sia solo concentrato sulla Champions e che qualcos’altro non bolla in pentola. Per quanto riguarda il mercato, è da segnalare l’arrivo di Muriqi per 18 milioni, attaccante 26enne del Fenerbache, mentre Caicedo è sempre più destinato al Qatar. Tare ha poi congelato l’operazione Mayoral con il Real Madrid, in attesa di una risposta da David Silva che, ci si augura, possa giungere in fretta.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy