Calciomercato, Inter: Werner al posto di Lautaro, ma occhio al Liverpool

Calciomercato, Inter: Werner al posto di Lautaro, ma occhio al Liverpool

Il tedesco è la prima soluzione in caso di partenza di Lautaro Martinez, ma su di lui c’è la concorrenza di Klopp.

di Mauro Maccioni

Gente che va, gente che arriva. Il mercato è fatto così e opporsi è praticamente impossibile. Anche l’Inter l’ha capito e, proprio per questo motivo, ha messo in conto una partenza di Lautaro Martinez. Addio che comunque è possibile, ma non certo. Nel caso la separazione avvenisse, il prescelto è Timo Werner, come anticipato da La Gazzetta dello Sport.

WERNER POST-LAUTARO

Il tedesco è forte, non ci si può girare intorno. Lautaro Martinez potenzialmente potrebbe superarlo, questo è vero: dell’argentino non si conosce ancora tutto. Ma di fronte a un’offerta congrua, il Barcellona se lo porterà a casa. Metà di quei soldi verrebbero spesi per Werner, che ha una clausola da 60 milioni di euro che scenderebbe a 50 in caso di non vittoria del campionato. Anche il Lipsia, dal canto suo, è già preparato a perderlo.

Nonostante il desiderio di non separarsi da Lautaro Martinez, a un’analisi più completa dei fatti ci si rende conto di una cosa. Forse questo “ricambio” potrebbe anche essere meglio dell’originale. Non tanto per qualità, praticamente paritetica, quanto economicamente parlando. Su un guadagno totale di circa 100 milioni, come detto una buona metà verrà spesa per il sostituto di El Toro, mentre l’altra parte potrà essere utilizzata per migliorare il resto della rosa. E chissà che poi non sia questo “scambio” a far fare il salto in avanti all’Inter.

CONCORRENZA LIVERPOOL

L’altra squadra forte sul tedesco è la squadra dell’altro tedesco, il Liverpool di Klopp. Il tecnico ha individuato Werner come sostituto perfetto del suo tridente e, almeno prima della sosta, era pronto a pagare la clausola. Lo stop però ha cambiato i piani: pagare 50-60 milioni una riserva potrebbe essere impossibile. Per questo, così come per l’Inter, l’acquisto di Werner dipenderà – probabilmente – da una cessione.

L’indiziato numero uno è Manè, sulle cui tracce c’è il Real Madrid. Se arrivasse un’offerta e Mané se ne andasse, Werner arriverebbe al Liverpool con uno schiocco di dita. Per questo è necessario, per l’Inter, muoversi in fretta. Ma anche qui resta il nodo cessioni e, in particolare, il problema Lautaro. Werner attende di scoprire il suo futuro, così come Lautaro e Manè: il loro futuro è fittamente interconnesso.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy