Calciomercato Cagliari: in dirittura d’arrivo Marin, congelato Czyborra

Calciomercato Cagliari: in dirittura d’arrivo Marin, congelato Czyborra

Il Cagliari ha chiuso per il centrocampista dell’Ajax, mentre per il tedesco la trattativa è ferma con segnali di disgelo

di Mauro Maccioni

Il Cagliari comincia ad accontentare Di Francesco e lo fa partendo dal centrocampo. Dopo il doppio riscatto Simeone-Rog, ecco la chiusura per Marin, mentre la trattativa con Czyborra, causa Covid-19, si è congelata.

NUOVO REGISTA E DUBBIO TERZINO

Di Francesco chiedeva un regista con insistenza, dato che le uniche scelte a disposizione erano Bradaric e Oliva, con il secondo rientrante da un grave infortunio alla caviglia. E il Cagliari lo ha accontentato il più in fretta possibile. Dall’Ajax arriva, infatti, Razvan Marin, centrocampista totale in grado di ricoprire più ruoli. Nato come trequartista, l’ex Standard Liegi si è fatto vedere come mezzala o regista, convincendo i lancieri a spendere 12,5 milioni per sostituire il partente De Jong. Un’eredità pesante che, però, non è riuscito a sostenere. Marin, dunque, ha visto nel Cagliari una piazza per rilanciarsi e la trattativa si è chiusa sulla base di un prestito con obbligo di riscatto fissato a 7 milioni, un’operazione da circa 10 milioni complessivi. Marin, che ha già svolto le visite mediche, è pronto a scendere in campo e a giocarsi la maglia con Oliva. E al Fantacalcio, vista la sua propensione al gol, potrebbe essere una sorpresa.

Piccola parentesi sulla trattativa con Czyborra: il tedesco ha contratto il Covid ed è tuttora in isolamento, al termine del quale dovrà effettuare il ciclo di tamponi. Il Cagliari ha quindi congelato la trattativa, anche se da quel che filtra sembra comunque intenzionato a concludere l’affare, abbracciando in ritardo il nuovo terzino.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy