Cagliari, Padoin fuoriclasse della semplicità

Cagliari, Padoin fuoriclasse della semplicità

Il centrocampista del Cagliari, in campo, può fare tutto e bene.

di Salvatore Russo

Gioca bene il Cagliari: 14 punti in 12 giornate sono un buon bottino, centrato anche grazie all’apporto di due terzini d’esperienza come Srna e Padoin che, almeno in parte, hanno coperto alcune ”falle” difensive palesate nella scorsa stagione dai rossoblù. Proprio l’ex Atalanta e Juventus ha stupito in termini di rendimento, essendo ormai un titolare acclarato.

CAGLIARI, PADOIN: FUORICLASSE DELLA SEMPLICITA’

Simone Padoin è alla terza stagione Sardegna. Dal 2016 si è sempre distinto per la sua professionalità dentro e fuori dal campo. Giocatore fondamentale a livello umano e tecnico, il 20 rossoblù, sia per via della sua esperienza e sia per via della sua duttilità, in questi anni a Cagliari è stato utilizzato in diversi ruoli dagli allenatori passati dalla Sardegna Arena. In mediana o esterno della retroguardia, l’ex Juventus ha sempre mostrato grande disponibilità; non a caso è risultato il calciatore che ha collezionato più minuti nel corso della passata stagione.

CAGLIARI, L’ESPERIENZA DI PADOIN AL SERVIZIO DELLA SQUADRA

Quando un allenatore dispone di un elemento con queste caratteristiche, non c’è mercato che tenga: Srna, Castro, il ritorno di Pajac e la papabile staffetta con Lykogiannis facevano pensare ad uno scarso impiego del numero 20 rossoblù; poi all’infortunio del greco è seguita l’eccellente prestazione contro il Sassuolo, condita anche da un assist per la rete di Pavoletti. Come privarsi di un interprete che fa di impegno e grinta la sua caratteristica principale sia in fase di spinta che in quella di copertura? Maran ha dimostrato di volerci puntare, anche per poter ”liberare” appieno tutto il potenziale offensivo della squadra, sapendo della sua affidabile tenuta fisica e difensiva.

CAGLIARI, PADOIN AL FANTACALCIO

Nelle nove gare in cui è stato schierato da titolare ha messo a referto un solo assist nella gara contro il Sassuolo, come precedentemente detto. Ha una media voto pari a 6.05 e una fanta media di 6.16. Nonostante la quotazione interessantissima, pari a 8 crediti, un calciatore listato centrocampista ma schierato in difesa non ha certo un grande appeal tra i fantallenatori. Attenzione, però, al mercato di gennaio, che potrebbe portare qualche novità nella mediana rossoblù: a quel punto occorrerebbe fare più di un pensierino sull’apporto alle vostre squadre che può offrire il talismano Simone Padoin.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy