Cagliari, esonerato Maran: Giulini alla ricerca di un traghettatore

Cagliari, esonerato Maran: Giulini alla ricerca di un traghettatore

In pole Canzi, attuale tecnico della primavera, in vantaggio su Stramaccioni e Guidolin

di Mauro Maccioni

Il Cagliari non vinceva da tanto, troppo tempo, e il presidente Giulini ha deciso di esonerare Maran. L’ultima vittoria dei sardi risale, infatti, al 5 dicembre contro la Sampdoria con il risultato finale di 2 a 1. Tra questa e la sconfitta con la Roma, la terza consecutiva dopo Genoa e Napoli, passano tante prestazioni più o meno negative, tutte con la medesima costante: la mancanza dei 3 punti.

Inevitabile, dunque, la decisione del presidente del Cagliari, che ora è alla ricerca di un traghettatore per poi ripartire da zero l’anno prossimo. In testa un nome a sorpresa: Canzi, tecnico della primavera che ha stupito tutti, portando i giovani rossoblù dietro alla sola Atalanta. Leggermente più indietro Stramaccioni e Guidolin, che comunque restano alternative valide, anche se nelle ultime ore il nome di Walter Zenga è quello che viene accostato alla panchina dei sardi.

Tempo al tempo, quindi, nell’attesa di scoprire chi sarà il tecnico selezionato da Giulini per sostituire Maran che, esonerato al Chievo proprio dopo una sconfitta con la Roma per 4-1.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy