Cagliari, Di Francesco si presenta: “Sarà 4-3-3, vedo bene Joao Pedro e Pereiro in questi ruoli. Nainggolan?”

Cagliari, Di Francesco si presenta: “Sarà 4-3-3, vedo bene Joao Pedro e Pereiro in questi ruoli. Nainggolan?”

Le dichiarazioni da neo-tecnico del Cagliari di Eusebio Di Francesco

di Mario Ruggiero, @MarioRuggi

Dopo l’annuncio di lunedì, Eusebio Di Francesco si presenta alla stampa. Sarà 4-3-3 per sua stessa ammissione ma “cercherò di non essere integralista”. Il tecnico ha speso parole per Nainggolan, Joao Pedro e Pereiro.

LE DICHIARAZIONI DI DI FRANCESCO

Sulle ambizioni future della squadra: “Sono convinto che miglioreremo sotto ogni punto di vista. Ho grande voglia di ripartire dopo tre mesi difficili alla Sampdoria, dove ho accettato ma senza troppa convinzione. Qui c’è stata da subito grande empatia”.

Su Nainggolan, già avuto a disposizione del tecnico a Roma: “Lo conosco benissimo, anche se il giocatore ora è dell’Inter. Non dipenderà solo da noi ma anche dalle loro scelte, anche se l’auspicio di trattenerlo ci sarebbe, visto il suo attaccamento alla maglia. Per il resto, abbiamo parlato di tante cose e adesso è il momento di mettere le cose nero su bianco, grazie anche alla grande disponibilità del presidente”.

Sul Cagliari del futuro: “Voglio una squadra propositiva, ma la voglio veramente. Lasciamo il passato nel passato, voglio ricominciare dando una forte identità a questa squadra. Ripartiremo dal 4-3-3, anche se non sono integralista. Devo allenare i giocatori per conoscerli. Il reparto più completo mi sembra il centrocampo. Bisogna intervenire in difesa. E sulle fasce ho bisogno di altri giocatori perché quelli sono settori in cui si spende molto come energie: servono giocatori di qualità bravi in entrambe le fasi. Senza dimenticare le buone basi. Vedo bene come esterni João Pedro e Pereiro.”.

Sul mercato: “Sono convinto che andremo a scegliere giocatori funzionali al sistema di gioco, e condivideremo ogni scelta”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy