Bologna, sospetto caso di positività. Stop ad allenamento collettivo in attesa del definitivo esame

Il nuovo tampone, stamani, ha dato esito negativo. La truppa rossoblu effettuerà, comunque, una seduta di allenamento individuale.

di Mario Ruggiero, @MarioRuggi

Con una nota diramata pochi minuti fa sul proprio sito ufficiale, il Bologna ha reso noto che il primo test effettuato sul sospetto positivo al Covid-19 ha avuto esito negativo: “Il primo test di controllo effettuato sul componente del gruppo-squadra il cui ultimo esame aveva evidenziato un risultato dubbio ha dato esito negativo. Nelle prossime ore verrà effettuato un ulteriore e definitivo esame di approfondimento. In via precauzionale comunque l’allenamento di oggi sarà in forma individuale.”

I FATTI
Facciamo un passo indietro. Ieri, alla vigilia della riunione odierna che dovrebbe sancire il via libera alla ripresa del campionato, la Serie A fa i conti con un nuovo possibile caso di Covid-19. Il Bologna, infatti, ha comunicato che “l’ultima serie di esami a cui è stato sottoposto il gruppo-squadra ha evidenziato un caso di sospetta positività al Covid 19 relativamente a un membro dello staff”.

Nella nota diramata dal club emiliano, che dalla settimana scorsa ha ripreso le sedute di gruppo, viene evidenziato anche che “in attesa di ulteriori approfondimenti, la squadra in via precauzionale riprenderà domani gli allenamenti in forma individuale e ad orari differenziati senza uso di locali comuni. Nel caso in cui fosse confermata la positività, il gruppo-squadra sarà isolato in ritiro”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy