Bologna, Mirante non recupera dall’infortunio alla mano

L’estremo difensore felsineo fermo per un problema ad un dito

di Nello Fiorenza

Niente da fare per Antonio Mirante: la distorsione al dito della mano sinistra non è stata risolta e così il portiere di Castellammare di Stabia non verrà rischiato in quel di Marassi, nell’anticipo di sabato sera a Genova contro il Grifone.
Una settimana non è stata sufficiente per il suo recupero. Se ne riparlerà alla ripresa del campionato, dopo la sosta nazionali di ottobre. Tutti i suoi fantallenatori sono avvisati.

Tra i pali Donadoni si affiderà nuovamente a Da Costa, che ha egregiamente rimpiazzato il numero 83 contro il Sassuolo. Il 33enne brasiliano è una certezza ormai: lo scorso anno disputò 18 gare su 38 dopo lo stop imposto a Mirante a causa del transitorio problema al cuore che lo tenne fermo per tre mesi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy