Bologna, la strada per il futuro: gioielli blindati e stadio

Bologna, la strada per il futuro: gioielli blindati e stadio

Il Dall’Ara è pronto al restyling in accordo con il comune: sarà il primo passo verso un futuro sempre più roseo

di Mauro Maccioni

Il Bologna ha le idee chiare e Saputo ancora di più. Il presidente dei rossoblù ha, infatti, messo i paletti da seguire per far sì che il Bologna possa continuare su questa strada. Con continuità, certamente, ma anche con un occhio al futuro. Le linee guida sono semplici: restyling del Dall’Ara e nessuna cessione importante.

MERCATO

Saputo ha cominciato – da circa due anni – a non accettare l’arrivo di giocatori in prestito. L’intenzione, ovviamente, è quella di non valorizzare ragazzi di altre squadra. In fin dei conti, vedendo la situazione odierna e i problemi che le varie squadra hanno con i prestiti, ha avuto ragione lui. Per questo Saputo ha investito su giovani da fare crescere in casa e anche Barrow è arrivato sì in prestito, ma biennale e con obbligo di riscatto: praticamente un acquisto. Sui giocatori comprati si punta molto e non ci sarà nessuna cessione. A partire dai “big” come Orsolini e Tomiyasu, con il primo che è stato cercato in Premier, ma che vuole rimanere a fare il titolare per conquistarsi l’europeo. Il secondo, invece, è stato cercato dalla Roma: ma anche qui porte chiuse. Skov Olsen e Svanberg sono stati richiesti soprattutto in prestito. Ma Saputo, ancora una volta, è stato chiaro: i ragazzi restano e crescono a Bologna.

IL NUOVO DALL’ARA

Il secondo punto riguarda la questione stadio. Un accordo sul restyling del Dall’Ara è stato raggiunto e tra pochi giorni si firmeranno le carte. Si tratta di un’operazione congiunta tra il club e il comune di circa 100 milioni di euro. Un cifra importante, ma che indica chiaramente l’impegno di Saputo nel far crescere il Bologna, e allo stesso tempo una sorta di “tacito consenso” da parte del comune. Tutte le parti, dunque, remano nella stessa direzione: non poteva esserci notizia migliore per i tifosi del Bologna.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy