Bologna, il risveglio di Orsolini

Breve panoramica sullo stato di forma di Riccardo Orsolini, vera e propria rivelazione tra le fila dei rossoblù

di Redazione Fantamagazine

Con il cadere delle foglie la maggior parte degli orsi fa scorta di grassi per sistemarsi nella propria tana ed affrontare, in uno stato di lungo torpore, il periodo più freddo dell’anno. Su tutta la penisola si sono da poco abbassate le temperature ed è proprio il caso di dirlo: #WinterIsComing , ma a Bologna ce n’è uno che si è appena svegliato e con la numero 7 sulle spalle ha appena sbadigliato, pronto a mettersi realmente in gioco nel nuovo 4-3-3 che Inzaghi gli ha cucito addosso.

BOLOGNA, NON E’ SOLO QUESTIONE DI MODULO

Il mercato estivo di Bigon e della società felsinea , in accordo con ”Superpippo” , è andato esplicitamente verso il 3-5-2, via: Di Francesco, Verdi, Torosidis, Masina, etc. dentro: Falcinelli, Dijks, Mattiello, Danilo , Calabresi, etc. motivo per il quale sin dall’inizio alcuni rimasti tra le fila della rosa rossoblù si sono dovuti adattare. Mbaye in primis aveva dato disponibilità a fare il centrale destro della difesa a 3 e più volte e stato provato li, ma uno su tutti si è sacrificato molto provando a vestire una pelle non sua, ottenendo un po’ lo stesso effetto di Edgar in Men in Black, l’alieno che aveva provato ad essere un umano.

Nelle ultime uscite si è visto come all’entrata in campo di Orsolini , si perchè è di lui che stiamo parlando se non si fosse già inteso, la squadra si sia schierata con il 4-3-3 e che dal momento in cui Riccardo ha messo il piede in campo si è vista la differenza in fase offensiva, di un giocatore che può fare la differenza con i suoi inserimenti o con i tiri da fuori sia su punizione che su calcio da fermo e che ha messo la zampa su 4 dei 10 punti del Bologna (3 con l’Udinese e 1 con il Chievo).

BOLOGNA, DOVE COLLOCARE ORSOLINI

Ora molti fantallenatori hanno il mercato aperto e tra di loro c’è qualcuno che sicuramente è scontento del loro quinto o sesto slot. La soluzione? Facile: al fantacalcio Orsolini può andare a riempire questo mal contento e può essere preso al posto delle vostre delusioni, ma rimane comunque una scommessa perchè con Inzaghi in panchina non è detto che si passi stabilmente al 4-3-3, anzi è sempre attuale l’alternanza con il 3-5-2. Per questo motivo avrete un giocatore difficile da gestire, ma pronto ad esplodere proprio sotto la vostra guida tecnica.

Nel caso in cui lo abbiate contro nelle prossime giornate, sappiate che fingervi morti comunque non vi aiuterà più di tanto…

Articolo a cura di Mattia D’Ambrosio

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy