Conferenza Genoa – Ballardini: “Laxalt è da valutare. Attendiamo Rossi, arriverà anche il suo momento”

Conferenza Genoa – Ballardini: “Laxalt è da valutare. Attendiamo Rossi, arriverà anche il suo momento”

Il tecnico del Genoa, Davide Ballardini, ha parlato in conferenza stampa prima del match contro l’Atalanta. Ecco un breve riassunto, con qualche indicazioni su Laxalt, Pandev e Rossi.

di Riccardo Corsano, @riccardoc9
Ballardini Genoa

Il Genoa, in seguito al cambio di guida tecnica, ha inaugurato un periodo di prestazioni positive: da quando il tecnico ravennate siede sulla panchina dei Grifoni, i rossoblu hanno collezionato 3 vittorie e un pareggio (a Marassi con la Roma), tant’è che si parla già di “Cura Ballardini”. In vista del prossimo impegno con l’Atalanta, programmato per lunedì alle ore 19:00, Ballardini si è presentato alla canonica conferenza stampa pre-match ed ha lasciato qualche indicazione sulla formazione, utile per risolvere diversi dubbi al Fantacalcio.

LE PAROLE DI BALLARDINI

Le condizioni di Laxalt: “Diego, in settimana, si è allenato a parte per riottenere la condizione fisica migliore. La preparazione al match è andata bene, ma insieme allo staff decideremo solamente nelle prossime ore se ci sarà contro l’Atalanta,”.

Sull’inserimento di Giuseppe Rossi in rosa: “Rossi si sta allenamento molto, sia con i compagni, che individualmente. Lo aspettiamo e non vediamo l’ora tutti che arrivi il momento giusto per lui”.

Ballardini spende anche ottime parole nei confronti di Pandev, sempre titolare con lui alla guida del Genoa. Ecco quanto detto su di lui: “Il suo segreto? Si allena alla grande in settimana, alla squadra fornisce intelligenza e qualità. Sono felice per lui”.

Inoltre, spiega in parte il cambiamento della squadra: “L’ottimo rendimento in fase difensiva non è solamente merito dei singoli. Tutta la squadra in questo momento, attaccanti e centrocampisti compresi, partecipa attivamente ad entrambe le fasi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy