Atalanta, prima la quarantena e poi il ritorno a Zingonia: fissata la data

La squadra di Gasperini tornerà ad allenarsi tra una settimana.

di Carlo Cecino, @CarloCecino

Mentre il popolo di Bergamo sta lottando la partita più importante contro il Covid-19, l’Atalanta è sulla stessa lunghezza d’onda e sta facendo il massimo per proteggere i giocatori, come viene detto su Il Corriere dello Sport.

Infatti la società atalantina ha deciso di spostare l’inizio degli allenamenti da oggi al 24 marzo, poiché tutti gli orobici presenti a Valencia martedì scorso sono nelle proprie abitazioni in quarantena e non possono uscire di casa. Decisione che è stata sancita dopo che l’Atalanta è venuta a conoscenza del fatto che ben cinque elementi della squadra spagnola sono risultati positivi, tra cui Garay e Gayà.

Inoltre, il centro sportivo di Zingonia è attualmente blindato e gli uomini di Gasperini, – tutti vivono a Bergamo – possono effettuare un “allenamento” dentro casa. E sulle colonne del Corriere dello Sport vengono poi citate le importanti iniziative benefiche di Gasperini e Ilicic per l’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy