Atalanta, Gasperini: “Turnover? Non rinuncio sia a Ilicic che a Gomez”

Atalanta, Gasperini: “Turnover? Non rinuncio sia a Ilicic che a Gomez”

Il tecnico dei bergamaschi ha parlato alla stampa alla vigilia del match casalingo contro il Sassuolo.

di Fabiola Graziano, @grazianofaby

Negli occhi ancora i quattro goal rifilati al Valencia, ma in testa c’è già il Sassuolo e la possibilità di continuare a imporsi pure in campionato. E’ questo il pensiero dell’Atalanta e di Gian Piero Gasperini, che al netto delle fatiche europee sceglierà il suo undici titolare migliore.

LE DICHIARAZIONI DI GASPERINI

Sulla partita: “È un impegno importante. La gara di mercoledì ha tolto energie fisiche, dobbiamo essere bravi a dimenticarla. Giochiamo contro una squadra che sta facendo bene, la sconfitta col Parma è stata immeritata. Ultimamente ha fatto dei risultati importanti, la vedo una gara difficile come tutte. Abbiamo giocato mercoledì sera, ieri c’era ancora la fatica in tanti giocatori. Domani ci può stare qualche avvicendamento, qualche giocatore merita di avere occasioni dall’inizio. La nostra rosa è delineata, non ho mai parlato di riserve e titolari”.

Sul turnover per Ilicic e Gomez: “Anche la Juve ha difficoltà se rinuncia a Ronaldo e Dybala, o la Lazio a ImmobileMilinkovic-Savic. Non ho intenzione a rinunciare ad entrambi”

Su Zapata:“Quando un giocatore sta fuori da tanto tempo, può avere un’altalena di condizioni. Nelle ultime due apparizioni è sembrato un po’ appannato, ma non è un problema.

Sui recuperati: “Djimsiti sta bene, ha preso una forte contusione nell’allenamento di lunedì. Già giovedì aveva recuperato. Questo è il rischio quando giochi sempre, anche 24 ore fanno la differenza. Per il resto ci siamo tutti. Caldara ha avuto una crescita di condizione, ma è normale quando uno sta fuori per tanto tempo. Poi uno si stabilizza e torna sui suoi rendimenti normali”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy